Connect with us

Per Lei Combattiamo

Var, ecco come Orsato ha aiutato l’arbitro ad annullare una rete al Mondiale U20 | VIDEO

Published

on

 


L’arbitro italiano, impiegato come VAR nel corso del match del Mondiale U20 tra Zambia e Costarica, ha aiutato il collega in campo, il neozelandese Conger, ad annullare una rete segnata in posizione di offside dalla nazionale africana

GUARDA IL VIDEO 
Alla vigilia dell’inizio della Confederations Cup il responsabile degli arbitri Fifa, Massimo Busacca, ha spiegato il funzionamento della VAR e ha mostrato tra gli altri due contributi inediti direttamente dal Mondiale Under 20 in Corea del Sud, chiuso dall’Italia con un eccellente terzo posto. Proprio contro l’Italia, nella sfida con l’Uruguay, venne concesso un discusso rigore con l’intervento del Video Assistente Arbitrale in cabina. “L’arbitro avrebbe dovuto rivedere direttamente l’episodio sul monitor a bordo campo”, ha ammesso Busacca.

Nella gara tra Costarica e Zambia è invece entrato in scena un arbitro italiano, Daniele Orsato, nelle vesti di Var. Il direttore di gara veneto, poi scelto come Var anche per la finale del torneo, fa annullare un gol dello Zambia che sarebbe costato l’eliminazione della Costarica. Come in campo Orsato si dimostra molto risoluto e dopo aver impartito ordini perentori al tecnico dell’“Occhio di falco” per rivedere l’azione (i possibili fuorigioco erano addirittura due), urla deciso nelle orecchie del collega in campo, il neozelandese Conger: “Rinvia la ripresa del gioco, aspetta… Fuorigioco! Questo è fuorigioco ragazzi, il gol è da annullare!”.

La Var verrà utilizzata nella Confederations Cup, dove è presente tra gli altri l’arbitro italiano Gianluca Rocchi che, però, sarà soltanto arbitro centrale: toccherà a lui – eventualmente – ricevere input dai colleghi che seguiranno le gare dalla cabina di regia. La cosiddetta “moviola in campo” ha già esordito anche in Italia, nelle finali Primavera dell’inizio del mese, ma farà la “prova del fuoco” nel prossimo campionato di serie A. Sport.sky.it 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Tempo| Lazio, vicini a quota 35.000 spettatori per domenica. Possibile chance dal 1′ per Cancellieri

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


L’abbraccio della squadra a Luis Alberto che ieri ha spento 30 candeline a Formello: «Festeggio con la mia seconda famiglia» a confermare che il mago è sereno dopo un’estate tormentata. Nel frattempo oggi prevista la risonanza alla coscia di Immobile per capire se ci siano margini per un recupero in extremis, il capitano vorrebbe prendere parte al match di domenica a tutti i costi. Nel frattempo si scalda Cancellieri, Sarri potrebbe optare per l’ex Verona per non rischiare Ciro, anche in vista dei prossimi impegni che la Lazio si troverà ad affrontare in pochi giorni.

Nell’allenamento di ieri Lazzari ancora a parte ma già nella seduta odierna dovrebbe agreggarsi al gruppo. Da verificare anche le condizioni dei nazionali (Marusic, Hysaj, Gila, Vecino e Milinkovic). L’Olimpico si appresta a vivere un’altra grande giornata,  sono già poco meno di 35.000 gli spettatori per la sfida di domenica. Oltre ai 26.193 abbonati, quasi ottomila tifosi hanno comprato il biglietto. Oggi il presidente Lotito, alla prima uscita ufficiale da senatore e Immobile saranno presenti in Vaticano alla presentazione della «Partita della Pace».

Il Tempo

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW