Connect with us

Per Lei Combattiamo

Sebastiani: “Germoni? Siamo coperti in quel ruolo. Orgoglioso di aver investito in Cina con la scuola calcio! Pescara non deve smettere di sognare”

enrico.delellis@libero.it'

Published

on

 


Il presidente del Pescara Sebastiani ha parlato ai microfoni di Radio Olympia Incontro, anche di eventuali intrecci di mercato con la Lazio: “Il campionato di Serie B non è facile e ogni anno regala sorprese guardiamo anche quello che è successo in questa stagione. Noi dobbiamo far parlare il campo. Abbiamo molti rimpianti per il campionato passato, non meritevamo così poco, basta vedere le prestazioni di inizio campionato con Oddo. Qualche errore è stato commesso altrimenti non saremo retrocessi. Pensare al passato non serve a niente. Quando si cambia un mister è sempre un dispiacere, perchè è una sconfitta da parte di tutto. Con Oddo ho un buon rapporto è un grande allenatore e lo dimostrerà. Nel calcio si vince e si perde insieme. Nel calciomercato si vedono sempre le operazioni eclatanti, però non si vedono le operazioni di sottobosco, che ci sono nella stessa serie. Qualcosa va rivisto a livello economico altrimenti si crea troppo distacco. Un giocatore non può prendere sei milioni e un altro seicentomilaeuro, la colpa è anche delle società che molte volte accontentano un calciatore e non pensano al resto del collettivo. Zeman ama molto lavorare con i giovani e noi abbiamo una struttura che segue tutti i talenti. Germoni è un buon profilo, ma siamo coperti nel ruolo. Però se dovesse partire qualcuno potrebbe essere un profilo adatto a noi. Prima di acquistare dobbiamo sfoltire, abbiamo preso Ganz che arriverà nelle prossime ore e poi vogliamo anche valorizzare i nostri ragazzi che sono di nostra proprietà. La nostra idea di apire una scuola calcio in Cina è per aprire una scuola calcio. Economicamente superiore rispetto ad investire in Italia, ci sono tecnici di nostra proprietà che aiuteranno la popolazione a giocare a calcio. Bisogna guarare il mondo e non fermarsi al nostro paese”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Serie A, una panchina sempre più vicina al cambio allenatore: ecco di chi si tratta

Published

on

 


La sconfitta casalinga di oggi contro il Monza potrebbe esser stata fatale: Marco Giampaolo è sempre più a rischio esonero, la sua panchina sembra ora destinata a saltare dopo la quarta sconfitta consecutiva in campionato della Sampdoria, quinta nelle ultime sei. Come riporta Gianlucadimarzio.com, la decisione sembra essere praticamente presa e, in caso di addio di Giampaolo, sono due le possibilità che si aprono, entrambi eventuali ritorni: Claudio Ranieri e Roberto D’Aversa, predecessore proprio dell’attuale allenatore della Sampdoria, ancora sotto contratto fino al 2024.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW