Connect with us

Per Lei Combattiamo

Leggo | La Lazio non molla la presa: “Per Biglia 20 milioni di euro o non parte”

Published

on

 


Un braccio di ferro che alla fine accontenterà tutti, Continua il duello a distanza tra la Lazio e Lucas Biglia, che da oltre un mese si è promesso al Milan. Lotito però non vuole fare sconti e per liberarlo ha chiesto ai rossoneri 20 milioni di euro. Montella però ha fretta e venerdì vorrebbe portare l’argentino in tournée in Cina.
Per questo il patron biancoceleste ha provato ad accelerare ed ha fissato le visite mediche dell’argentino per questa mattina alle 8 in Paideia. Al termine il giocatore dovrebbe raggiungere il ritiro di Auronzo dove ad attenderlo però ci sarebbero un allenatore deluso, dei tifosi arrabbiati e dei compagni di squadra infastiditi dal comportamento del loro capitano che appena due mesi fa aveva promesso di chiudere la sua carriera a Roma.

Una forzatura che dovrebbe sbloccare la trattativa dopo settimane di tira e molla. Segnali positivi in tal senso sono arrivati ieri sera in una telefonata tra l’ad del Milan Fassone e il presidente Lotito in cui il dirigente rossonero ha portato l’offerta a 18 milioni.
Decisivo in tal senso è stato anche il blitz a Milano dell’agente del centrocampista, Montepaone, che ieri ha chiesto alla società rossonera un ultimo sforzo per scrivere la parola fine sulla lunga querelle. Nel frattempo il diesse Tare incontrava a Roma proprio Biglia per trattare le ultime due mensilità che Lotito non vuole pagare al giocatore. In queste ore si lavorerà con il Milan sugli ultimi dettagli relativi ai bonus per far si che la cifra raggiunga quei 20 milioni di euro richiesti da Lotito. La sensazione è che l’affare alla fine si farà. A quel punto la Lazio si butterà su Tolgay Ali Arslan il centrocampista classe 1990 del Besiktas con doppio passaporto turco-tedesco che arriverebbe per 78,5 milioni di euro. I soldi incassati dalla cessione di Biglia serviranno anche per regalare ad Inzaghi Falcinelli, attaccante che prenderà il posto di Djordjevic.

Nei prossimi giorni Lotito è atteso nel ritiro biancoceleste di Auronzo. Sarà l’occasione per parlare con Keita, il cui futuro è ancora tutto da scrivere. Il seneglaese ha aperto alla possibilità di rinnovare con la Lazio e chissà che il presidente biancoceleste non riesca a convincerlo.
Resta il problema del burrascoso rapporto con il suo agente Calenda, che pare abbia invece già promesso l’attaccante alla Juve. In caso di addio si punterà tutto sul Papu Gomez. Per il centrocampo spunta il nome dello svincolato Lucas Leiva, brasiliano ex Liverpool.
Infine ha parlato Basta: «Squadra da completare, speriamo arrivino giocatori forti».

leggo.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Germania eliminata e Giappone primo nel girone: Spagna seconda

Published

on

 


Succede di tutto nel Gruppo E, che ha visto continui ribaltamenti di fronte decisivi ai fini della classifica finale del girone. Partendo dal match tra Costa Rica e Germania, la vittoria tedesca per 2-4 non basta comunque per la nazionale guidata da Flick: i tedeschi vengono dunque eliminati nella fase a gironi per il secondo Mondiale consecutivo. La Germania era passata in vantaggio grazie al gol di Gnabry, al quale nel secondo tempo la Costa Rica aveva risposto con Teiera e Vargas, che avevano fatto sognare la qualificazione per alcuni minuti con il momentaneo 1-2. Da qui la rimonta tedesca, arrivata con la doppietta di Havertz e dal gol di Fullkrug.

Nel match tra Giappone e Spagna le furie rosse erano passate in vantaggio grazie alla rete di Morata, con il Giappone che però in avvio di secondo tempo ha ribaltato il match con i gol di Doan e Tanaka, arrivati al 48′ e al 51′, decisivi si fini della vittoria giapponese, arrivata per 2-1. Da quel momento la Spagna ha anche rischiato l’eliminazione, complice l’estemporaneo vantaggio del Costa Rica. La classifica finale fa registrare dunque il primo posto del Giappon, che affronterà agli ottavi la Croazia, e il secondo della Spagna, che affronterà invece il Marocco.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW