Connect with us

CalcioMercato

CorSera | Biglia in ritiro ma aspetta il Milan. Intanto si stringe per Leiva

Published

on

 


Per carità, la prima amichevole d’estate conta davvero poco, ma il segnale inviato dal senegalese è chiaro: la sua forma è già buona. Accanto a lui gioca Felipe Anderson, che dovrebbe prenderne il posto come seconda punta al fianco di Immobile (a riposo come tutti i nazionali, che hanno cominciato in ritardo la preparazione). Il brasiliano di gol ne segna uno, confeziona assist, di sicuro è contento di giocare vicino alla porta. Per la cronaca: le altre reti arrivano da Oikonomidis, Rossi e Palombi (due a testa), Milinkovic-Savic, Crecco e Murgia (una ciascuno).

In ritiro è arrivato anche Lucas Biglia, che non aveva alcuna voglia di arrampicarsi fino ad Auronzo di Cadore: preferiva Milanello. Non a caso ha lasciato cadere la prima prenotazione per l’ aereo che avrebbe dovuto portarlo a Venezia ed è salito su un volo nel tardo pomeriggio, dopo avere verificato per l’ ennesima volta che l’ accordo tra Lazio e Milan non era stato raggiunto. Ogni momento comunque è buono per chiudere l’ operazione. Semmai a preoccupare Biglia è l’accoglienza che potrebbero riservargli i tifosi biancocelesti ad Auronzo di Cadore, perché il popolo della curva si sente tradito da colui che era stato investito come nuovo capitano e simbolo e invece ha scelto senza esitazioni il Milan. Un bel problema, già, la convivenza in ritiro, dove la gente è abituata a stare più vicina ai calciatori.

L’alternativa a Biglia è stata individuata in Lucas Leiva, brasiliano, trent’anni, al Liverpool da dieci stagioni. È lui il calciatore di esperienza che vuole Inzaghi: in Premier League ha giocato 247 partite con la maglia dei «Reds» (ha segnato un solo gol, ma non è certo a lui che il tecnico biancoceleste chiederebbe le reti), e può anche vantare una conoscenza notevole del calcio internazionale. Il suo contratto scadeva il 30 giugno scorso, in realtà il giocatore avrebbe fatto valere l’opzione che vantava per il proseguimento del rapporto fino al 2018. Ma la Lazio conta di prenderlo gratis o quasi, anche sfruttando i rapporti eccellenti che Lucas Leiva ha con il suo club.

Corriere della Sera – Stefano Agresti

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

CdSera | Lazio, maledizione fascia sinistra. Dopo Parisi spunta il tedesco Schulz

Published

on

 


Ogni squadra ha la sua maledizione: se il Benfica non vince una coppa europea da 60 anni e il Milan ha avuto per un decennio la “maledizione del numero 9”, la Lazio ha quella del terzino sinistro. Negli ultimi anni si sono alternate delusioni e sfortune, ma la costante è stata comunque il rendimento negativo degli acquisti: Garrido, Durmisi, Jony, Fares, Lukaku e ora Kamenovic. L’unico che ha lasciato il segno è stato Lukaku con l’assist per Murgia nella Supercoppa del 2017 contro la Juve. In quel ruolo si sono alternati Lulic e Radu per anni.

Nella rosa attuale non c’è un terzino sinistro. Sarri sta adattando Marusic e Hysaj, ma chiede un giocatore di ruolo. Nello specifico, il mister chiede Parisi dell’Empoli, ma la società punta Kerkez dell’Az. Dalla Germania, poi, si parla di una trattativa avanzata per Nico Schulz. Il classe 1993 potrebbe arrivare in prestito con il Dortmund disposto a pagare metà dello stipendio. Il tedesco fa fatica a giocare in Germania da quando l’ex compagna lo ha denunciato per violenza domestica e i tifosi chiedono al club di rescindergli il contratto. Schulz sui social è stato bersagliato dagli insulti tanto da aver chiuso ogni profilo. A 30 anni ha bisogno di una nuova avventura lontano dalla Germania.

Corriere della Sera 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW