Connect with us

Per Lei Combattiamo

Pedullà I Lotito convoca Keita e Calenda a Milano. L’Inter è pronta! Le cifre

Published

on

 


AGGIORNAMENTO 23.50 – Ore caldissime, domani, sul fronte Keita Balde. Si vedranno direttamente a Milano dove ci sarà anche il presidente Lotito che nel tardo pomeriggio ha autorizzato il viaggio dell’attaccante. Il patron biancoceleste arriverà dalla Sardegna, ufficialmente per impegni in Lega. In realtà l’agenda è già stata fissata: Lotito convocherà sia Keita che il suo agente Roberto Calenda e farà l’ultimo tentativo per proporgli il rinnovo del contratto in scadenza tra meno di un anno. La Lazio metterà sul piatto una cifra vicina, con i bonus, ai due milioni a stagione. Aspettiamo le evoluzioni, ma la risposta sarà prevedibilmente negativa. Dopo di che già nel pomeriggio potrebbe esserci l’incontro con l’Inter pronta a offrire da 20 milioni più bonus per arrivare a 25 (oppure una cifra leggermente più alta di 20 milioni senza bonus) e un quinquennale da circa 3 milioni a stagione più bonus: questa è la base. Sabatini e Lotito si conoscono bene fin dai tempi della Lazio, Sabatini e Calenda hanno un rapporto retrodatato. Lo stesso che ci ha portato a raccontare i sondaggi a sorpresa degli scorsi mesi e l’apertura di Keita all’Inter – storia di una settimana fa – dopo il lungo corteggiamento della Juve. Ma tra la Juve e Lotito non ci sono stati fin qui margini di manovra. Mentre le offerte dall’estero (anche più ricche per la Lazio, vedi Liverpool dopo i sondaggi del Chelsea) per ora non convincono completamente Keita. E l’Inter ha fretta. A maggior ragione con Perisic sull’uscio, il Manchester United in pressing alfredopedulla.com


Dopo Biglia, anche Keita potrebbe lasciare la Lazio per trasferirsi a Milano. Il senegalese però potrebbe vestire la maglia neroazzurra a differenza del Principito. Stando a quanto riportato da FcInterNews, Walter Sabatini ha parlato con Roberto Calenda, procuratore del n.14 capitolino. Al giocatore è stato offerto un quinquennale da 3 milioni a stagione più bonus a salire.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Serie A, una panchina sempre più vicina al cambio allenatore: ecco di chi si tratta

Published

on

 


La sconfitta casalinga di oggi contro il Monza potrebbe esser stata fatale: Marco Giampaolo è sempre più a rischio esonero, la sua panchina sembra ora destinata a saltare dopo la quarta sconfitta consecutiva in campionato della Sampdoria, quinta nelle ultime sei. Come riporta Gianlucadimarzio.com, la decisione sembra essere praticamente presa e, in caso di addio di Giampaolo, sono due le possibilità che si aprono, entrambi eventuali ritorni: Claudio Ranieri e Roberto D’Aversa, predecessore proprio dell’attuale allenatore della Sampdoria, ancora sotto contratto fino al 2024.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW