Connect with us

Per Lei Combattiamo

Arrivano Lucas Leiva e Di Gennaro, ecco le soluzioni per il ruolo di regista (mercato compreso)

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


Gli arrivi di Lucas Leiva e Di Gennaro hanno acceso il mercato biancoceleste, ma la società è pronta a regalare ad Inzaghi ulteriori rinforzi. Se la ricerca di un vice-Immobile sembra essersi fermata ad un bivio, il lavoro svolto per completare il reparto rimasto orfano di Biglia è stato veloce ed efficace. Il brasiliano e l’ex Cagliari completano quindi il pacchetto centrale, ma non è da escludere l’arrivo di un ulteriore acquisto. Il compito per Inzaghi adesso è quello di trovare il degno sostituto dell’argentino, quindi il nuovo regista. Dalle indicazioni tattiche di Auronzo di Cadore il tecnico biancoceleste sta plasmando la sua Lazio sul 3-5-2, modulo che nella corsa stagione ha adottato principalmente contro le big. Le due mezzali, Parolo e Milinkovic, sono certi del ruolo da titolare, Lucas Leiva invece è andato ad occupare il vuoto lasciato da Lucas Biglia, nonostante la sostanziale differenza di caratteristiche del Brasiliano. Le soluzioni:

Lucas Leiva

Il brasiliano è sicuramente il favorito per una maglia da titolare. L’esperienza con la maglia del Liverpool fa di lui un giocatore quasi fondamentale tanto che Inzaghi è pronto ad affidargli le chiavi del centrocampo nonostante le caratteristiche non proprio da regista. Possibile infatti che la palla passi principalmente dai piedi di Stefan de Vrij, come fece Bonucci dopo l’addio di Pirlo. Svolgeranno un compito importante anche le mezzali, sopratutto Parolo, chiamato al compito di assistere Leiva durante la fase di impostazione. Un’esperienza non nuova per il centrocampista italiano che durante gli Europei del 2016 agì da vertice basso contro la Germania.

PIEVE DI CADORE, ROMA - JULY 19:  Lucas Leiva of SS Lazio during the SS Lazio V Tristina - Pre-Season Friendly match on July 19, 2017 in Pieve di Cadore, Italy.  (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Di Gennaro

Il centrocampista ex Cagliari, che ha svolto questa mattina le visitate mediche in Paideia, prende il posto di Danilo Cataldi passato ufficialmente al Benevento. Il classe 1988 arrivato da svincolato e sarà una valida alternativa visto anche il triplice impegno della prossima annata. Nonostante nasca trequartista, Di Gennaro ha cambiato il suo range d’azione durante il corso della carriera, abbassandosi sempre di più. Il piede sinistro è sicuramente più educato del brasiliano ex Liverpool e le doti balistiche non sono affatto da sottovalutare. Tre volte in gol nella passata stagione porterà qualità nella manovra biancoceleste dalla panchina o a gara in corso, ricoprendo, in caso, un ruolo più offensivo.

MILAN, ITALY - JANUARY 08:  Davide Di Gennaro of Cagliari Calcio in action during the Serie A match between AC Milan and Cagliari Calcio at Stadio Giuseppe Meazza on January 8, 2017 in Milan, Italy.  (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Luis Alberto

Lo spagnolo invece è l’opzione più intrigante e fantasiosa. Nella prima settimana di ritiro è stato sempre provato come regista puro, protetto da due mezzali nello sperimentale 3-5-2 di Auronzo. Luis Alberto è cresciuto molto nel finale di campionato tanto da mettere in difficoltà Inzaghi nelle scelte di formazione. Capacità tecniche eccezionali. La mancanza di esplosività potrebbe essere coperta proprio con la nuova posizione in campo. D’altronde lo stesso ex Liverpool si è detto disposto a giocare ovunque: “Il mio ruolo? Decide il mister, io sono a più completa disposizione. Posso muovermi sia da mezza punta che da regista. Mi sto allenando al meglio anche per questo”. Voglia e sacrificio. E che sia veramente lui la soluzione decisiva? Inzaghi nel frattempo lo studia e medita aspettando novità dal fronte mercato.

PIEVE DI CADORE, ROMA - JULY 16:  Luis Alberto of SS lazio in action during the Pre-Season Friendly match between SS Lazio and Reappresentativa Cadore on July 16, 2017 in Pieve di Cadore, Italy.  (Photo by Marco Rosi/Getty Images)

Pasalic

Il giovane del Chelsea, che fu già ad un passo dalla Lazio nel 2014, è sicuramente il nome con più appeal tra quelli citati. Cresciuto nell’Hajduk Spalato il croato è una mezzala che predilige muoversi nelle zone centrali del campo. Essendo dotato di ottime qualità in fase di impostazione ha agito anche come regista e trequartista. Ambidestro e dotato di un fisico imponente (1,88cm), sarebbe la soluzione adatta per Inzaghi che potrebbe quindi avere un vero e proprio jolly in mano. Le pretese dei campioni d’Inghilterra sono ancora troppo alte, la Lazio al momento attende e spera. L’ex Milan può essere il vero colpo dell’estate biancoceleste.

during the Serie A match between AC Milan and Bologna FC at Stadio Giuseppe Meazza on May 21, 2017 in Milan, Italy. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

Il difensore del Chievo Verona, Boglioni: “Bella sfida contro la Lazio Women. Sarà il campo a parlare”

Published

on

 


In vista della partita odierna tra Chievo Verona Women e Lazio Women, il difensore Paola Boglioni ha rilasciato un’intervista a calciofemminileitaliano.it, parlando della sfida contro le biancocelesti. Queste le sue parole: «La partita di domenica contro la Lazio sarà un’altra bella sfida. Siamo consapevoli del livello dell’avversario e della positività che portano con loro, ma, come sempre, sarà il campo a parlare. La settimana sta procedendo al meglio, con l’entusiasmo di voler dire la nostra».

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW