Connect with us

CalcioMercato

Il Tempo | Inzaghi vuole rinforzi: idea Bacca

Published

on

 


Niente da fare per Sardar Azmoun, il Rubin Kazan lo ha tolto dal mercato. La società è alla ricerca di un’altra punta e nei prossimi giorni tenterà di accontentare Simone Inzaghi. Il feeling con Keita infatti è compromesso, il rinnovo è un miraggio, la Lazio proverà a cederlo entro il 31 agosto. Ieri il senegalese è rimasto a rapporto con Ciro Immobile e capitan Lulic per quasi venti minuti. La volontà è chiara da tempo e difficilmente verrà stravolta. La Juventus è il sogno, l’Inter l’alternativa principale, il West Ham una destinazione poco gradita. Lotito e Tare però acquisteranno un attaccante di livello, possibilmente dal campionato italiano, dovranno farlo a prescindere dalla partenza del ribelle Balde. Dal Milan è rimbalzata l’idea Carlos Bacca, centravanti colombiano classe 1986, in uscita e in attesa di una nuova sistemazione. Il Marsiglia è in agguato, (potrebbe tuffarsi su Jovetic), ma il rapporto tra Lazio e i rossoneri si è fortificato dopo l’affare Biglia. La richiesta potrebbe essere molto alta, circa 20 milioni di euro, anche l’ex Club Brugge – per rientrare nei parametri – dovrebbe abbassarsi l’ingaggio (guadagna 3,5 milioni netti). Insomma, non è un’operazione semplice, anzi, quasi proibitiva per costi. Si vedrà, da monitorare con attenzione pure il profilo di Falcinelli, forse per caratteristiche il preferito da Simone Inzaghi: «Per me rappresenterebbe un grande salto di qualità – ha raccontato di recente il calciatore del Sassuolo – quello che sogno da sempre. Ma voglio vivere tutto con la massima serenità».

Intanto ieri è sbarcato in ritiro Davide Di Gennaro, prenderà la maglia 88: «Sicuramente sono molto felice, orgoglioso e onorato di essere qui – ha spiegato ai microfoni di Lazio Style – Spero di contribuire a fare una buona stagione. Ho lavorato tanto per arrivare in questa squadra. Ringrazio presidente, direttore e mister che mi hanno dato fiducia e spero di ricambiarla. Io sono un giocatore duttile, ho giocato trequartista, ma posso fare anche la mezzala». L’ex Cagliari ha firmato un triennale da 1 milione di euro a stagione. La dirigenza prenderà anche un secondo portiere di esperienza, non troppo ingombrante per Strakosha, possibilmente dal campionato italiano. Nel mirino Lamanna, Consigli, Sorrentino e Kamezis. In uscita uno tra Vargic e Guerrieri, mister Simone Inzaghi deciderà al termine del ritiro estivo. Mentre Adamonis è passato in prestito alla Salernitana. Nessuna novità invece sul fronte Djordjevic, la trattativa con il Genoa è congelata. Kishna invece è ancora in trattativa con il Benevento. Non si muoverà Felipe Anderson, incedibile e al centro del progetto biancoceleste: «Dobbiamo concentraci subito sulla Supercoppa – ha raccontato il brasiliano – Si tratta di una partita importantissima, ma ce ne saranno tante altre. Bisogna pensare una gara alla volta, questo è il segreto per una grande stagione. I tifosi? Ci danno una grande carica. Quest’anno sono in tanti a darci il loro sostegno, ci serve perché sarà una stagione dura». Infine ieri sera, presso il Palaroller di Auronzo di Cadore, è andata in scena la presentazione della squadra: «Respiriamo un’aria positiva – ha dichiarato Inzaghi – Sono soddisfatto dei nuovi calciatori che si sono uniti a noi. E bello vedere i grandi campioni con tanto entusiasmo. Sarà una stagione difficile, molte squadre si sono rinforzate, ma io ho fiducia nel gruppo. Ci tengo a sottolineare soprattutto che la mia Lazio non è un punto di partenza, anzi». In serata è arrivato in ritiro il presidente Lotito.

Il Tempo – Gianluca Cherubini

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, dalla Turchia: “I biancocelesti monitorano Taremi del Porto”. I dettagli

Published

on

 


Tutti i maggiori campionati europei sono fermi, a causa del Mondiale in Qatar che è partito da ormai una settimana. Ciò non distoglie l’attenzione dal calciomercato invernale, utile a rifonrazre le rose in vista della ripartenza a gennaio. La Lazio ha necessità di puntellare due ruoli specifici, l’attacco e la difesa. Sul fronte terzini sinistri sono vari i nomi fatti negli ultimi mesi, con la Società che sarebbe pronta ad accontentare le richieste di Sarri. Discorso un pò diverso per l’attacco, dove il tecnico ha richiesto un vice-Immobile, ma il club non sarebbe così volenteroso di investire in quel ruolo e almeno fino all’estate preferirebbe continuare con Felipe Anderson spostato in avanti. Tuttavia, nelle ultime ore sono stati esplorati diversi profili, che potrebbero far comodo alla Lazio in quel ruolo. Tra questi c’è Mehdi Taremi, attaccante 30enne del Porto, attualmente impegnato con il suo Iran ai Mondiali. Si tratta di un giocatore forte fisicamente, alto, con una buona tecnica ed un importante fiuto del gol. Secondo quanto riportato dal giornalista turco Ekrem Konur, il club biancoceleste starebbe monitorando la situazione a lui legata, per poi avanzare eventualmente un’offerta al Porto per portarlo a Roma a gennaio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW