Connect with us

Per Lei Combattiamo

Mendieta ricorda la sua esperienza nella capitale: “Le cose non sono andate come speravo”

Published

on

 


Arrivato alla Lazio per 48 milioni di euro, è stato il secondo acquisto più costoso della storia biancoceleste alle spalle di Hernan Crespo. Gaizka Mendieta, ex centrocampista, nella capitale non è riuscito ad entrare nel cuore dei tifosi anche grazie alle sue deludenti prestazioni. Venti presenze nella stagione 2001-2002 e zero gol all’attivo per quello che era considerato il nuovo Nedved, visto che era stato preso proprio per sostituire il ceco passato in bianconero. Ora il 40enne di Bilbao si diverte a fare il dj, senza però essersi dimenticato delle sue qualità come calciatore. Lo spagnolo infatti ha fatto parte della rappresentativa spagnola dello Star Sixes, torneo di calcio a sei sponsorizzato da Starcasinò e riservato ai giocatori che hanno avuto un ruolo importante nel calcio di una generazione fa. Queste le sue parole rilasciate a metronews.com: “È un periodo che ricordo con affetto, perché è una stata una esperienza importante. Sfortunatamente le cose non sono andate come io speravo, perchè il calcio italiano si è rivelato più complicato di quanto io pensassi. È un gioco più diretto, più fisico e tattico rispetto a molti altri, in cui il pallone ha meno importanza rispetto a quanto ne ha in Spagna. Da voi vince la tattica. Ma nella mia vicenda, che non considero positiva, voglio specificare che incisero anche altri fattori, non solo a livello sportivo. Ci fu un cambio di presidente, di allenatore, la situazione era abbastanza instabile e questo non mi ha aiutato. A livello umano invece mi sono trovato benissimo. Conservo molti amici a Roma”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Portogallo-Svizzera, le formazioni ufficiali

Published

on

 


Questa sera si chiudono gli Ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022. L’ultimo match è in programma alle ore 20:00, con la sfida tra Portogallo e Svizzera. La vincente affronterà ai Quarti il Marocco, che ha eliminato la Spagna ai calci di rigore. Queste le formazioni ufficiali di Portogallo-Svizzera:

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Dalot, Rúben Dias, Pepe, Guerreiro; Otávio, William Carvalho, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Gonçalo Ramos, João Félix.

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Fernandes, Schär, Akanji, Rodríguez; Freuler, Xhaka; Shaqiri, Sow, Vargas; Embolo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW