Connect with us

Per Lei Combattiamo

Nuova esperienza per Ledesma. L’ex capitano biancoceleste sta studiando per diventare allenatore.

Published

on

 


Senza rettangolo verde proprio non riesce a starci. In campo ha sempre guidato i suoi e compagni, le qualità da trascinatore non gli sono mai mancate. Per i ragazzi più giovani è stato sempre un esempio da prendere, e anche grazie alla sua posizione in campo ha avuto sempre un consiglio per tutti. Cristian Ledesma inizia così il suo percorso da allenatore e come possiamo vedere dalla foto postata sul suo profilo Instagram, oggi ha iniziato il corso d’allenatore a Coverciano. Nel settore tecnico della FIGC oltre a studiare però, l’ex Ternana continua a sperare in una chiamata da qualche squadra, e sta continuando ad allenarsi insieme ad altri giocatori svincolati, visto che per ora di smettere col calcio giocato non vuole proprio sentir parlarne.

Si comincia ⚽️💪🏼📚#lovemyjob #football #lessonnumber1 #coverciano #corsoallenatore #nuovaesperienza #cdl24 #chisifermaeperduto

Un post condiviso da Marta & Cristian Ledesma (@martacri24) in data:

E’ iniziato a Coverciano il raduno dei calciatori senza contratto

È iniziato ufficialmente ieri a Coverciano il raduno dell’AIC (Associazione Italiana Calciatori) per i giocatori senza contratto. Il ritiro precampionato, che si concluderà domenica 6 agosto senza pause intermedie, prevede – grazie all’accordo con la FIGC – la possibilità per i calciatori presenti di seguire anche il corso per ‘Allenatore di base – UEFA B’.

Il corso UEFA B è il primo step necessario per poter iniziare la carriera da allenatore e abilita – in caso di esito positivo degli esami finali – a poter guidare tutte le squadre dilettantistiche, fino alla Serie D inclusa, e tutte le squadre giovanili, con la sola eccezione delle formazioni Primavera. Il corso UEFA B è infatti propedeutico per poter poi seguire anche i due massimi livelli formativi per allenatore (UEFA A e UEFA Pro), le cui lezioni si tengono al Centro tecnico federale di Coverciano.

Oltre ai 62 calciatori professionisti presenti, avranno la possibilità di seguire il corso anche gli ex giocatori Adailton, Chevanton, Giacomazzi e Luciano, la calciatrice Fabiana Costi e Luca Zavatti della Nazionale Italiana Amputati.

Questo di seguito l’elenco dei calciatori presenti al ritiro di Coverciano

Errico Altobello, Marco Amelia, Riccardo Anedda, Tommaso Bellazzini, Francesco Benussi, Dario Biasi, Suarez Nicolas Bremec, Samuele Buda, Alessandro Budel, Daniele Capelli, Denny Cardin, Angelo Casadei, Vincenzo Cascone, Marco Cellini, Francesco Checcucci, Matteo Contini, Manuel Coppola, Lucas Alberto Correa, Thomas Cortese, Filippo Corti, Matteo D’Alessandro, Lorenzo Dal Rio, Salvatore D’Alterio, Gianluca De Angelis, Roberto De Giosa, Alessandro De Leidi, Edoardo Defendi, Stefano del Sante, Luigi Andrea Della Rocca, Vasco Faisca, Alessandro Gambadori, Eddi Gava, Shadi Ghosheh, Giovanni Giuffrida, Marco Gorzegno, Luciano Gualdi, Riccardo Innocenti, Alessandro Lambrughi, Maurizio Lanzaro, Fabio Lebran, Cristian Ledesma, Francesco Lo Bue, Pietro Marino, Tommaso Marolda, Daniele Martinelli, Crocefisso Miglietta, Francesco Modesto, David Mounard, Riccardo Musetti, Daniel Niccolini, Luca Orlando, Andrea Ottonello, Gianluca Pane, Massimo Perna, Nicola Pozzi, Julien Rantier, Andrea Rossini, Giuseppe Russo, Samuele Sereni, Davide Succi, Romano Tozzi Borsoi, Roberto Vitiello.

Durante il raduno, i 62 calciatori professionisti presenti verranno divisi in tre squadre (denominate Rappresentativa AIC 1, 2 e 3) per facilitare la preparazione. Ogni team disputerà alcune partite amichevoli.

Al momento queste sono le sfide in programma:

Mercoledi 26 luglio: a Coverciano (ore 17,00) “14° Memorial Roberto Clagluna” – triangolare tra le tre Rappresentative AIC
Domenica 30 luglio: Modena – Rappresentativa AIC 1 (a Fanano ore 17,00), Prato – Rappresentativa AIC 2 (a Fiumalbo ore 17,00) e Sangiovannese – Rappresentativa AIC 3 (a San Giovanni Valdarno ore 17,30).
Mercoledi 2 agosto: Pistoiese – Rappresentativa AIC 1 (a Pistoia ore 17,00), Pontedera – Rappresentativa AIC 2 (a Pontedera ore 17,00) – Colligiana – Rappresentativa AIC 3 (a Colle Val d’Elsa ore 17,30). figc.it

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Serie A, una panchina sempre più vicina al cambio allenatore: ecco di chi si tratta

Published

on

 


La sconfitta casalinga di oggi contro il Monza potrebbe esser stata fatale: Marco Giampaolo è sempre più a rischio esonero, la sua panchina sembra ora destinata a saltare dopo la quarta sconfitta consecutiva in campionato della Sampdoria, quinta nelle ultime sei. Come riporta Gianlucadimarzio.com, la decisione sembra essere praticamente presa e, in caso di addio di Giampaolo, sono due le possibilità che si aprono, entrambi eventuali ritorni: Claudio Ranieri e Roberto D’Aversa, predecessore proprio dell’attuale allenatore della Sampdoria, ancora sotto contratto fino al 2024.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW