Connect with us

Per Lei Combattiamo

AURONZO – Lotito: “Abbiamo imparato dagli errori passati, faremo una Lazio più forte”

Published

on

 


AGGIORNAMENTO ORE 22 – In occasione della festa per i 10 anni della Lazio ad Auronzo Di Cadore, il presidente Claudio Lotito è tornato a parlare della situazione biancoceleste.

“Ringrazio Auronzo per l’affetto e la vicinanza. Abbiamo passato momenti diversi ma adesso vedo una tifoseria che vuole essere il dodicesimo uomo in campo e ne sono orgoglioso. Peccato la sconfitta in finale contro la Juventus in campo ma sugli spalti abbiamo vinto. Stiamo allestendo una squadra più competitiva facendo arrivare giocatori più forti di quelli ceduti. Abbiamo fatto tesoro degli errori del passato. “Il Piave mormoró non passa lo straniero” Questo motto cari alle Dolomiti è anche il nostro. Noi siamo qui per dimostrare che c’è un’unione decennale e spero che questo ritiro possa dare soddisfazioni alla squadra, ai tifosi e alla città. Qua ci sentiamo a casa nostra e ci fa piacere che si sentono tutti laziali”.

Parola anche al club manager, Angelo Peruzzi: “È il primo che sono stato qua e sono stati giorni buoni. Per una squadra è fondamentale il ritiro estivo ed è stato tutto fantastico. Mi auguro che questo connubio possa durare ancora a lungo“. Chiude il team manager Maurizio Manzini, premiato con il Premio Auronzo che dagli anni ’50 viene assegnato alle persone più vicine al comune: “È giunto il commiato dalla Roma dolomitica. Come sempre siamo stati trattati benissimo e vogliamo quindi ringraziarvi. Siamo tristi di lasciarvi e non vediamo già l’ora di rivederci fra 350 giorni”


Ad Auronzo di Cadore, sede ormai storica dei ritiri estivi laziali, il Presidente Claudio Lotito ha risposto alle domande dei cronisti, tra cui gli inviati di LazioPress.it. Le domande più frequenti non potevano che essere sulla vicenda Keita, al quale ha risposto con un lapidario “Decide Keita. Sono arrivate importanti offerte, adeguate al giocatore. Chiedete a lui, è lui che decide. Nella vita ognuno è libero di fare quello che vuole. Con Keita ho parlato, così come faccio con tutti.” Lotito ha poi confermato le offerte per il giovane attaccante, tormentone di mercato da diversi mesi a questa parte. Niente Juventus ed Inter secondo il Patron laziale, ma richieste dall’estero, come quella del West Ham. “De Vrij? La nostra volontà è di farlo rinnovare.

Lotito ha poi parlato delle numerose presenze ad Auronzo, sottolineando come siano aumentate rispetto alle annate precedenti: “Sono contento del fatto che ci siano ad Auronzo più tifosi rispetto all’anno scorso. Il supporto alla squadra è una bella cosa, ne sono felice. Mi è dispiaciuto della Coppa Italia perché non abbiamo giocato al massimo delle disponibilità ma sugli spalti i supporters hanno vinto 3-0 perché hanno tifato nel rispetto delle regole e non tutte le tifoserie si comportano in questo modo

Io mi preoccupo delle cose da Presidente, non di tutto quanto. Le conferenze stampa le facciamo solo quando prendiamo i giocatori, non prima. Tare lavora tutto il giorno e tutti i giorni sul mercato. Non saremo impreparati, se parte qualcuno lo rimpiazzeremo come abbiamo già fatto. Bacca? Mi piace avere una squadra competitiva. Non è detto che lui lo sia per la Lazio, dipende da diversi fattori questa cosa. Anni fa non ho venduto diversi giocatori ma credo di aver sbagliato. Chi non vuole stare nella Lazio può andarsene, perché non è un punto di partenza, ma d’arrivo.

La squadra che stiamo allestendo è più forte di quella dell’anno scorso. Sulla carta le altre si stanno rinforzando di più ma non si vincono le partite come con le figurine, perché serve il gruppo. Lulic capitano? È stata una scelta autonoma della squadra che rispetto. Ha dimostrato di avere affetto per questa maglia, se lo merita. Crisi del secondo anno? Nessuna ricaduta! Pensate (i giornalisti, ndr) a prendere atto con onestà intellettuale della situazione senza fasciarvi la testa prima del dovuto. La società non fa nulla per rendere la squadra più debole ma fa tutto per rinforzarla attraverso acquisti e rinnovi del contratto. Il rinnovo di Keita? Non è mio compito, non sono un operatore di mercato, io intervengo solo alla fine. Non ci sarà un Pandev-bis, e in ogni caso, è una scelta di Inzaghi se Keita farà parte delle sue strategie tattiche. Nessuno obbliga nessuno a fare nulla.”

Una società valorizza i giocatori che ha a disposizione, il patrimonio che significa proiezione futura. De Vrij e Keita via a parametro zero il prossimo anno? È una situazione che può succedere e vedremo se accadrà. Se Tare ha già preso un attaccante non lo so, lo saprò quando devo firmare il contratto. La priorità è l’attaccante, su questo non c’è ombra di dubbio. Si sta lavorando per fare una Lazio più forte di quella dell’anno scorso, cerchiamo di essere più competitivi, poi il nostro Signore ci dirà se ci siamo riusciti sul campo. I rapporti sono cordiali. Abbiamo un marchio che rappresenta la storia della società. Sono tutte e tre belle le maglie. La prima è bellissima ma anche la terza: rappresentano il passato, il presente e il futuro.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Portogallo-Svizzera, le formazioni ufficiali

Published

on

 


Questa sera si chiudono gli Ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022. L’ultimo match è in programma alle ore 20:00, con la sfida tra Portogallo e Svizzera. La vincente affronterà ai Quarti il Marocco, che ha eliminato la Spagna ai calci di rigore. Queste le formazioni ufficiali di Portogallo-Svizzera:

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Dalot, Rúben Dias, Pepe, Guerreiro; Otávio, William Carvalho, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Gonçalo Ramos, João Félix.

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Fernandes, Schär, Akanji, Rodríguez; Freuler, Xhaka; Shaqiri, Sow, Vargas; Embolo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW