Connect with us

CalcioMercato

Il Messaggero | Caicedo piace ma guadagna troppo, per Azmoun non bastano 18 milioni

Published

on

 


È un’occasione, ma costa cara. Non tanto per l’ostacolo Espanyol (lo ha messo fuori rosa ed è pronto a rinunciarci anche a 5 milioni: «Ma non abbiamo ricevuto nessuna offerta biancoceleste»), quanto per l’ingaggio: Caicedo non vuole rinunciare a una virgola dei suoi 2,5 milioni. Per questo Girona e Betis si sono tirate indietro, per questo la Lazio riflette se sia il caso di prendere al posto di Djordjevic (che libererà il posto da extracomunitario) un ecuadoriano che guadagni più del doppio. Per carità, a Tare piace e c’è pure la garanzia tecnica del loco Bielsa, che lo corteggia per il Lilla. Lotito ha comunque messo in conto di dover alzare il tetto stipendi per creare «una squadra migliore dell’anno scorso», ma deve valerne la pena. Così sarebbe andato incontro ad Azmoun, considerato anche a Formello il Messi iraniano, ma al momento il Rubin continua chiudere di fronte alla proposta biancoceleste di 18 milioni. Non ne verranno certo spesi altrettanti per Sansone del Villarreal, voglioso di tornare in Italia in vista del mondiale: è stato proposto dall’agente di Di Gennaro, è con Ramy del Chelsea nella lista comunque di quelli presi in considerazione. Il Sassuolo non abbassa il prezzo (12 milioni) per Falcinelli. Occhio all’opportunità Eder, se l’Inter dovesse centrare Keita. Bisogna ancora attendere.

Il Messaggero – Alberto Abbate

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

CdSera | Il Mago è sul mercato, ma al Siviglia continua a non piacere

Published

on

 


Luis Alberto è sul mercato. Lo spagnolo non è soddisfatto dello spazio datogli da Sarri in questa stagione e il suo sogno sarebbe quello di tornare a Siviglia, ma il club andaluso non vuole investire su di lui. La Lazio è pronta a cederlo, tanto che in estate c’è stato anche un contatto con Monchi, che però ha risposto picche davanti ad alcuni dati riguardanti il Mago, come le palle perse, la velocità e i palloni recuperati.

La Lazio, però, ha bisogno di vendere se vuole muoversi sul mercato in entrata ed è difficile farlo solo con i soldi che si potrebbero ricavare dalle cessioni di Fares e Kamenovic. L’offerta convincente per Luis Alberto, però, non c’è. Lotito non vuole scendere sotto i 15 milioni, che però per un giocatore di 30 anni che passa molto tempo in panchina non sono pochi. Allo stesso tempo, aspettare è rischioso perché potrebbe continuare a deprezzarsi.

Corriere della Sera 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW