Connect with us

Per Lei Combattiamo

Perché Caicedo

continanza.edoardo@gmail.com'

Published

on

 


L’ecuadoreño si è promesso alla Lazio che ora è pronta ad acquistarlo per un cifra che si aggira intorno ai 4 milioni. Caicedo diventerebbe dunque il vice-Immobile che tanto è stato cercato. Ma che tipo di giocatore è l’attaccante dell’Espanyol? E perché può far comodo ad Inzaghi?

Tanta forza e una buona tecnica per un centravanti tutto muscoli che fa del gioco fisico il suo punto di forza. Caicedo è il prototipo dell’attaccante vecchio stile. Un giocatore che manca alla Lazio dai tempi di Libor Kozak. Ed è proprio per questo che la società avrebbe deciso di puntare su di lui. Differente da Ciro Immobile. L’attaccante italiano è destro, lui è mancino. Caratteristiche opposte ma complementari in un possibile attacco a due punte. Nonostante gli 84 kg per 183 cm d’altezza il centravanti della formazione catalana è dotato di una agilità notevole, tanto da essere soprannominato la “pantera nera”. Per caratteristiche il sostituto per perfetto. Da migliorare la cattiveria sottoporta, non sempre all’altezza delle aspettative. Con la formazione biancoblu infatti solo 2 gol in 27 partite nella passata stagione. Una media tutt’altro che positiva, complici anche gli infortuni. L’ex Al Jazira resta comunque un’attaccante aggressivo, a cui piace attaccare lo spazio.

BARCELONA, SPAIN - APRIL 22:  Felipe Caicedo of RCD Espanyol competes for the ball with Diego Godin of Club Atletico de Madrid during the La Liga match between RCD Espanyol and Club Atletico de Madrid at the Cornella - El Prat stadium on April 22, 2017 in Barcelona, Spain.  (Photo by David Ramos/Getty Images)

Caicedo è un profilo d’esperienza. Tante squadre alle spalle, un pò’ per tutto il mondo. Arrivato in Europa grazie al Basilea, dopo due stagioni in Svizzera si trasferisce in Inghilterra, al Manchester City. L’avventura con i Citizens, dopo un avvio complicato, migliora (8 gol) ma dopo appena una stagione è costretto a ripartire direzione Portogallo. Allo Sporting non trova spazio e passa al Malaga. In Spagna trova la condizione migliore per poter esprimersi al meglio. Caicedo si rilancia, ma è costretto a tornare in Inghilterra al termine del prestito. Dopo le esperienze successive con il Levante, la Lokomotiv Mosca e l’Al Jazira approda nuovamente nella penisola iberica, alla corte dell’Espanyol. In catalogna si rimette in luce totalizzando 13 gol in 43 presenze. L’ottima intesa con la futura stella del Real Madrid Asensio fa divertire i tifosi. In nazionale debutta alla sola età di 16 anni, e tocca l’apice più alto della sua carriera con la maglia dell’Ecuador durante la Copa America del 2011 quando segna una doppietta al Brasile.

MANCHESTER, ENGLAND - MAY 24:  Felipe Caicedo of Man City celebrates opening the scoring during the Barclays Premier League match between Manchester City and Bolton Wanderers at the City of Manchester Stadium on May 24, 2009 in Manchester, England.  (Photo by Richard Heathcote/Getty Images)

In attesa di risolvere i problemi legati al passaporto Caicedo si prepara a vestire la maglia biancoceleste. Forse l’apice più alto della sua altalenate carriera. Caicedo-Lazio, un matrimonio che potrà funzionare?

https://youtu.be/WpfjP4tMZ1M 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Portogallo senza problemi contro la Svizzera: 6-1 e quarti di finale

Published

on

 


Termina l’ultima sfida di questi ottavi di finale dei Mondiali in Qatar. Tra Portogallo e Svizzera finisce 6-1, un risultato schiacciante raggiunto grazie ai gol di Ramos G. (tripletta), Pepe e Guerreiro e Leao. Portogallo che passa dunque ai quarti dove incontrerà il Marocco. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW