Connect with us

Per Lei Combattiamo

STORIE – Cristiano Ronaldo e quelle “sliding doors” cilene: quando la Juventus non acquistò il portoghese a causa di Salas

Published

on

 


Nella vita come nel calcio, spesso ci troviamo davanti alle famose “sliding doors”. Proprio come spiega il film di Peter Howitt, le scelte di ognuno di noi determinano il nostro futuro, ma non solo. Chissà se Cristiano Ronaldo, guardandosi indietro dopo aver svolto le visite mediche con la Juventus, non pensò a quelle famose “porte girevoli”, che avrebbero segnato la sua carriera. Niente fantacalcio, niente invenzioni. Siamo nel 2002. Il club bianconero assume come osservatore responsabile per l’estero Gianni Di Marzio che, nel giro di qualche settimana, visita gli stadi più famosi d’Europa alla ricerca di giovani talenti da proporre alla “Vecchia Signora”. L’ex allenatore del Napoli termina il proprio tour in Portogallo, precisamente allo stadio Stadio José Alvalade. dove va in scena Sporting Lisbona-Belenenses. Un giovane magrolino con la maglia n.28, appena arrivato in prima squadra dopo la trafila nelle giovanili dei padroni di casa, sembra avere una marcia in più rispetto agli altri in campo. Ottimo stop e controllo di palla, accelerazione niente male e dribbling strepitoso. Quanto basta a Di Marzio per andare a parlare con il ragazzo e la madre al termine della sfida. Affascinato dall’Italia e dalla Serie A, l’osservatore non impiega molto a convincere il ragazzo a trasferirsi alla Juventus. Il giorno dopo è già a Torino per sostenere le visite mediche mentre le due società cercano l’accordo per il suo trasferimento. Cristiano Ronaldo per Salas, easy. Il “matador”, dopo l’esperienza alla Lazio, si era trasferito a Torino ma all’ombra della Mole Antonelliana non riusciva a confermare quanto di buono mostrato nella Capitale. La Juventus lo scarica per prendere il “calciatore più forte del mondo dopo Maradona”, parola di Di Marzio. Tutto fatto? Quasi. Quando si sta per mettere tutto nero su bianco, il cileno rifiuta di trasferirsi in Portogallo. L’ex biancoceleste vuole dimostrare al club bianconero di essere un top player e, nonostante le pressioni dei due club, non cambia idea. Qualche mese dopo, il Manchester United fa di Cristiano Ronaldo il teenager più pagato della storia del calcio inglese sborsando 12,24 milioni di sterline. Trasferimento sfumato per la Juventus, una grande occasione persa. Come sarebbero andate le cose se Cr7 si fosse trasferito a Torino? Di certo la vita e il calcio non sono come un film, e purtroppo nessuno può rispondere a questa domanda…ma di certo l’intera Serie A avrebbe potuto assistere alle giocate di uno dei più grandi di sempre.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

SERIE B | Chievo Verona Women-Lazio Women: la designazione arbitrale

Published

on

 


La 10ª giornata di Serie B Chievo Verona WomenLazio Women, in programma domenica 4 dicembre 2022 alle ore 14:30 allo Stadio Olivieri di Verona, sarà diretta dal signor Matteo Santinelli della sezione di Bergamo, coadiuvato dagli assistenti Lorenzo Riganò e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW