Connect with us

Per Lei Combattiamo

Manfredonia, ag. Palombi: “Tante squadre su di lui, ma vuole la Lazio”

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Simone Palombi vuole la Lazio. Dopo la parentesi in prestito alla Ternana (9 gol e 1 assist), l’attaccante classe ’96 è rientrato a Formello più determinato che mai a giocarsi le proprie chance alla corte di Inzaghi. Per approfondire la questione relativa al suo futuro, l’agente Andrea Manfredonia è intervenuto ai microfoni di TMWRadio:

“L’ho visto molto molto cresciuto da tutti i punti di vista, sia come uomo che come calciatore. L’esperienza a Terni l’ha formato e ora è pronto per recitare un ruolo nella Lazio. Ci saranno tante competizioni, dal campionato alle coppe, ed è giunto il momento che faccia parte dell’organico biancoceleste, squadra con cui è cresciuto e di cui è tifoso fin da bambino. Inzaghi lo conosce bene ed è stato fatto un percorso condiviso da tutti. Il ragazzo ha risposto bene e si è fatto trovare pronto nel ritiro di Auronzo”.

Lui come alternativa a Immobile?

“Credo che i giovani debbano essere inseriti in un contesto organizzato. Devono fare un passo alla volta, senza troppa pressione. La piazza di Roma poi è molto esigente. La società deve comunque creare un reparto offensivo all’altezza delle ambizioni della squadra, ma allo stesso tempo bisogna dare l’opportunità ai giovani di crescere”.

La Spal è interessata al ragazzo?

“In testa abbiamo avuto sempre e solo la Lazio, siamo andati in ritiro con la mente sgombra. La Spal? Ci sono tante squadre che si sono informare sul ragazzo, ma la nostra priorità e la squadra biancoceleste”. 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Il Messaggero| La Lazio fa difficoltà a segnare, i singoli sono poco incisivi

edo9923@hotmail.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Sarri concede due giorni di riposo alla sua squadra. Domani pomeriggio si ricomincerà, ciò che preoccupa è la difficoltà di arrivare al gol, punto di forza della Lazio dello scorso anno. All’attacco biancoceleste si è unito anche il classe 2002 Cancellieri, che ha fatto bene nel ritiro di Auronzo di Cadore da vice Immobile. Sarri si aspetta di più da Zaccagni, sempre poco incisivo, anche durante le amichevoli estive, Felipe Anderson non si è dimostrato particolarmente in forma, bene il solito Pedro. Per Immobile solo 3 gol con due rigori sbagliati. Oggi alle 19 ci sarà lo stop della campagna abbonamenti, ieri è stata superata quota 22.200, ora si riflette sul mini abbonamento per l’Europa League. La situazione Luis Alberto è sempre particolare, vorrebbe andare al Siviglia, ma non ci sono ancora gli accordi tra società per concludere il trasferimento, sembrava aver riacquistato serenità alla fine della scorsa stagione, ma cade un’altra volta nella trappola e si alza il polverone. Arriva Vecino a Roma e la situazione diventa ancora più complessa per lo spagnolo. I tifosi della Lazio sognano la permanenza di Milinkovic, per il quale ancora non sono arrivate offerte a Formello. Il Manchester United è la possibilità più concreta, mentre la Juventus osserva interessata. In caso di partenza, il sostituto prescelto resta Zielinski del Napoli.

Il Messaggero

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW