Connect with us

Per Lei Combattiamo

Offerta bianconera per Keita da 20 milioni, ma Lotito smentisce tutto: “Non è vero nulla, anzi…”

Published

on

 


Nella scelta dolorosa fra Azmoun e Caicedo, la Lazio risparmia almeno una decina di milioni in uscita. Che potrebbero aggiungersi a quelli di Keita, per il quale andrà a questo punto cercato un successore comunitario. Anzi, prima di tutto bisognerà concluderne la cessione, nonostante Marotta stia provando a mettere Lotito con le spalle al muro: «Gli abbiamo fatto un’ offerta, adesso sta a lui decidere», la rivelazione a margine dei sorteggi del dg bianconero. Da Torino giurano in un assalto da almeno 20 milioni (bonus compresi), ma il presidente smentisce: «Non è vero nulla, lo fanno apposta a far uscire queste notizie». Constatata la volontà biancoceleste di non ricevere contropartite (Rincon, Sturaro), da Formello fanno sapere: «La proposta non arriva nemmeno a 15 milioni». A fronte di una richiesta di 30, c’è una forbice ampissima in cui potrebbe inserirsi l’Inter: da Milanello Inzaghi accoglierebbe a braccia aperte Eder come contropartita, ma l’italo-brasiliano non vuole muoversi e il presidente Lotito pretende comunque di slegare ogni operazione. il messaggero

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero| Immobile ci prova ancora

Published

on

 


foto Fraioli

Immobile sta bene, ha voglia di giocare, ma il mondo Lazio è in ansia. Si aspettano solo gli esami che possono evidenziare la presenza o meno di una lesione. Lui avrebbe giocato anche contro l’Inghilterra, ma non si possono prendere dei rischi prima di un tour de force come quello che aspetterà le squadre di Serie A e non solo fino alla lunga sosta dei Mondiali.

 

foto Fraioli

Casale rischia, inoltre, 20 giorni di stop a causa dell’infortunio che lo ha costretto a uscire al 57esimo contro la Cremonese. Il difensore, che era stato motivo di lite tra Tare e Sarri a gennaio, è arrivato per 7 milioni più bonus a luglio rimanendo però uno degli acquisti meno utilizzati. Insieme a lui anche Maximiano: l’estremo difensore pagato più di 10 milioni si è bruciato dopo soli 6 minuti alla prima giornata contro il Bologna. Lui si allena a Formello in questi giorni, ce la sta mettendo tutta per riscattarsi ma si vocifera di un suo trasferimento in prestito già da gennaio.

Il Messaggero

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW