Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | De Vrij e Tare a colloquio: Stefan piace alla Juventus

Published

on

 


Magari al fresco dell’Austria si è schiarito le idee. Tare riprova a convincere de Vrij: ieri, a ridosso del fischio finale dell’amichevole col Leverkusen, il ds biancoceleste si è intrattenuto a parlare parecchio con l’olandese. Questioni di tattica, ma non solo. In casa Lazio sanno che, dopo Keita, in questa lunga estate bisognerà risolvere anche il caso Stefan. Lotito dopo il colloquio di fine campionato – è convinto ancora ci siano margini di manovra, così Igli prosegue il lavaggio del cervello per persuaderlo ad accettare il rinnovo a due milioni con clausola a 25-30 e a sganciare la strategia dell’agenzia Seg, pronta portarlo direttamente a scadenza a giugno. Da Formello smentiscono offensive della Juve, ma non nascondono la paura che i bianconeri stiano aspettando pure de Vrij a parametro zero a febbraio. La svolta però potrebbe arrivare con una clausola al ribasso da 15-20 milioni, ma in fondo sarebbe in antitesi con le offerte rifiutate sinora a Formello.

FRA SOGNO E REALTA’ La Lazio tergiversa sul fronte Keita e attende ancora la controffensiva dell’Inter. In fondo conviene aspettare, si sa mai si sbloccasse il sogno per sostituirlo. La speranza è minima, ma Caicedo può ancora non escludere Azmoun: è una corsa contro il tempo e gli ostacoli della burocrazia. Mancherebbe appena un mese alla conclusione dei tre anni (settembre 2014 il matrimonio con Maria Garcia) di permanenza nel territorio spagnolo, che avrebbero garantito a Felipao la cittadinanza europea. La Lazio lavora con le ambasciate per sbloccare in anticipo il doppio passaporto e poter tenere libera l’ultima casella da extracomunitario. Non arrivano ottimi feedback, ma nemmeno dalla Russia per il Messi iraniano, che Lotito in persona promette comunque di non mollare sino a gennaio. Per questo non ha intenzione di spendere 18-20 milioni (delle uscite) adesso per altri eredi. Nel tesoretto biancoceleste anche sette milioni (solo per quest’anno) dallo sponsor Seleco. I soldi ci sono, ma i tagli continuano: oggi si potrebbero risparmiare quasi 5 milioni lordi con Kishna e Djordjevic a Benevento. Mauricio piace in Cina, ma aspetta di tornare in Russia per liberare il posto a Caicedo. Tare ci proverà nelle prossime ore quando Lotito avrà la testa solo per la serie B per strappare le poltrona di presidente a Corradino. Altrimenti Tavecchio ha promesso di commissariare la Lega.

Il Messaggero – Alberto Abbate

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

Il difensore del Chievo Verona, Boglioni: “Bella sfida contro la Lazio Women. Sarà il campo a parlare”

Published

on

 


In vista della partita odierna tra Chievo Verona Women e Lazio Women, il difensore Paola Boglioni ha rilasciato un’intervista a calciofemminileitaliano.it, parlando della sfida contro le biancocelesti. Queste le sue parole: «La partita di domenica contro la Lazio sarà un’altra bella sfida. Siamo consapevoli del livello dell’avversario e della positività che portano con loro, ma, come sempre, sarà il campo a parlare. La settimana sta procedendo al meglio, con l’entusiasmo di voler dire la nostra».

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW