Connect with us

Per Lei Combattiamo

Porrini: “La Juventus è alla ricerca di un’identità, ma resta la favorita. Bonucci? Non me lo aspettavo”

francescadamato96@gmail.com'

Published

on

 


Sergio Porrini, ex juventino, è intervenuto ai microfoni di TMW Radio in vista della finale tra Juventus-Lazio di Supercoppa.

La Juventus deve stare attenta: “Sarà una partita molto importante. Dopo la cessione di Bonucci e il pre-campionato un po altalenante dal punto di vista juventino mi aspetto una partita da finale di Champions. I bianconeri sono alla ricerca di un’identità. Dal punto di vista biancoceleste bisogna vedere che se quello che ha fatto vedere l’anno scorso si possa ripetere”.

Chi giocherà a destra: “Ogni giocatore ha caratteristiche diverse. La qualità di Douglas Costa nel dribbling e nei tiri da fuori area lo rendono un giocatore imprevedibile. Dipenderà da che tipo di formazione vorrà mettere in campo il mister. Un acquisto come quello di D.Costa va valutato proprio in questo tipo di partite. Mi aspetto di vederlo in campo”.

Il mercato della Juventus e la situazione Keita: Quest’anno il calciomercato italiano ci ha riservato tantissime sorprese. Non mi sarei mai aspettato che Bonucci potesse andare al Milan. Keita ha dimostrato di avere grandissime qualità e quindi una squadra ambiziosa che ha voglia di vincere come la Juventus è logico si faccia avanti. Non è facile giocare una partita se poi la squadra con cui ti incontri diventerà la tua squadra. Lui deve rispettare gli impegni presi con la Lazio per dimostrare sempre di più il suo valore”.

Addio di Bonucci: “Sicuramente è andato via un giocatore che oltre ad essere forte era anche uno dei leader. Va via una persona carismatica e un vuoto lo può lasciare. Però alla fine la Juventus ha una rosa talmente ampia che mi rifiuto di credere che possa mettere in crisi la cessione di un giocatore”.

Ballottaggio Khedira-Marchisio: “Secondo me uno vale l’altro perchè entrambi hanno dimostrato le sue qualità. Chi scenderà in campo sarà comunque un giocatore di grandissimo spessore”.

Juventus ancora favorita: “La ritengo ancora la favorita. Rispetto agli altri anni sicuramente ci sono altre squadre che sono arrivate vicino ai bianconeri, come Napoli o Roma”.

Le milanesi convincono: “E’ logico che ci sono stati tanti cambiamenti. Ora bisogna trovare l’equilibro e serve del tempo”.

Schick o Keita? “Io avrei preso Keita. Anche se Schick ha dimostrato le sue qualità, ma il senegalese ha delle qualità che piacciono di più”.

La maglia numero 10 a Dybala: “Il 10 ha vestito tanti campioni. Secondo me ora come ora ha perso significato il numero e Dybala ha dimostrato chi sia l’anno scorso con le sue prestazioni. Ci sono giocatori che lo hanno dimostrato non in un anno ma in più stagioni”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Portogallo-Svizzera, le formazioni ufficiali

Published

on

 


Questa sera si chiudono gli Ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022. L’ultimo match è in programma alle ore 20:00, con la sfida tra Portogallo e Svizzera. La vincente affronterà ai Quarti il Marocco, che ha eliminato la Spagna ai calci di rigore. Queste le formazioni ufficiali di Portogallo-Svizzera:

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Dalot, Rúben Dias, Pepe, Guerreiro; Otávio, William Carvalho, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Gonçalo Ramos, João Félix.

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Fernandes, Schär, Akanji, Rodríguez; Freuler, Xhaka; Shaqiri, Sow, Vargas; Embolo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW