Connect with us

Per Lei Combattiamo

Jacobelli: “Ottimo lavoro di Inzaghi, ha l’appoggio di tutto il tifo laziale. De Vrij-Juve? Sta trattando il rinnovo con la Lazio”

Published

on

 


All’indomani della finale di Supercoppa vinta per 3-2 dalla Lazio ai danni della Juventus, Xavier Jacobelli è intervenuto ai microfoni di TMWRadio per commentare il successo biancoceleste: “Il gol di Murgia è una bella notizia per la Lazio. Ma Murgia non è una sorpresa, anche l’anno scorso ha fatto bene. Conferma l’ottimo lavoro di Inzaghi, anche dopo il caso Keita. La Lazio ieri si è esaltata, dando un’importante prova di forza e dimostrando che nel calcio non sempre vince chi più spende”.

Inzaghi: “L’anno scorso ha ottenuto risultati importanti. Lui è il valore aggiunto della Lazio, l’ha dimostrato anche due anni fa nelle sue prime 7 partite in Serie A. Inzaghi ha alle spalle la sua splendida militanza da giocatore biancoceleste e per questo ha l’appoggio totale di tutto il tifo laziale”.

La cessione di Bonucci: “Non mi aspettavo una Juventus così brutta. Dybala non può bastare, sopratutto con questa difesa. La cessione di Bonucci significa tanto: ieri abbiamo avuto un’ulteriore conferma. Quando si vende il miglior difensore, bisognerebbe avere subito un ricambio pronto. Hummels è il sogno irrealizzabile, mentre De Vrij, che ieri ha annullato Higuain, sta trattando con la Lazio il rinnovo”.

Le scelte di Allegri: “Non mi stupiscono le sue scelte conservatrici. Ha sempre inserito in modo graduale i nuovi, anche Dybala ci ha messo un po’ per diventare titolare due anni fa. Ieri Benatia non è andato bene, sui primi due gol della Lazio ha qualche responsabilità”.

L’assenza di Keita: Decidere di non schierarlo e vincere lo stesso la Supercoppa contro la Juventus ha notevolmente rafforzato la posizione della società. Ora è importante chiudere questo capitolo. Se serve alla Juventus? La priorità bianconera sembrerebbe la difesa e non in attacco. La società in tempi non sospetti ha fatto delle scelte, puntando su Keita. Ma credo che oltre al senegalese Marotta abbia due grandi obiettivi nel mirino”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Germania eliminata e Giappone primo nel girone: Spagna seconda

Published

on

 


Succede di tutto nel Gruppo E, che ha visto continui ribaltamenti di fronte decisivi ai fini della classifica finale del girone. Partendo dal match tra Costa Rica e Germania, la vittoria tedesca per 2-4 non basta comunque per la nazionale guidata da Flick: i tedeschi vengono dunque eliminati nella fase a gironi per il secondo Mondiale consecutivo. La Germania era passata in vantaggio grazie al gol di Gnabry, al quale nel secondo tempo la Costa Rica aveva risposto con Teiera e Vargas, che avevano fatto sognare la qualificazione per alcuni minuti con il momentaneo 1-2. Da qui la rimonta tedesca, arrivata con la doppietta di Havertz e dal gol di Fullkrug.

Nel match tra Giappone e Spagna le furie rosse erano passate in vantaggio grazie alla rete di Morata, con il Giappone che però in avvio di secondo tempo ha ribaltato il match con i gol di Doan e Tanaka, arrivati al 48′ e al 51′, decisivi si fini della vittoria giapponese, arrivata per 2-1. Da quel momento la Spagna ha anche rischiato l’eliminazione, complice l’estemporaneo vantaggio del Costa Rica. La classifica finale fa registrare dunque il primo posto del Giappon, che affronterà agli ottavi la Croazia, e il secondo della Spagna, che affronterà invece il Marocco.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW