Connect with us

Extra Lazio

Attentato a Barcellona: la S.S. Lazio si unisce al dolore per la tragedia, insieme a Caicedo, Keita e Patric | FOTO

francescadamato96@gmail.com'

Published

on

 


AGGIORNAMENTO ORE 21.55 – Non tarda ad arrivare anche il pensiero dello spagnolo biancocleste Patric, che nel suo profilo Instagram pubblica la seguente foto:

😔❤️🙏 #stopterrorism

Un post condiviso da patric (@patric6) in data:

 

 

 

 


 

 

 

AGGIORNAMENTO ORE 21.00 – Si unisco alla tragedia dell’attentato anche i giocatori biancocelesti Caicedo e Keita.

 

Questi i pensieri che compaiono sui profili social dei calciatori:

 


 

AGGIORNAMENTO ORE 20.40 – La Società Sportiva Lazio, tramite il suo account ufficiale Twitter, esprime vicinanza alle vittime dell’attentato. Queste le parole del club: “Il nostro pensiero va a tutte le persone coinvolte nell’attentato di Barcellona in un momento di così grande dolore“.

 


AGGIORNAMENTO ORE 20.35 – Attacco a due passi da Plaça de Catalunya: un mezzo bianco ha percorso diverse centinaia di metri lungo il tratto pedonale e si è schiantato contro un chiosco vicino al mercato della Boqueria. Testimoni: “Correva a zig zag a una velocità folle”. L’uomo che ha affittato il furgone si chiama Driss Oukabir, di origine maghrebina con permesso di residenza in Spagna. Non è chiaro se sia lui l’uomo catturato. Terrore nel cuore di Barcellona. Intorno alle 17 un furgone è piombato su una folla di decine di cittadini e turisti lungo la Ramblas nel centro di Barcellona: ci sono “morti e feriti”, così ha comunicato ufficialmente la polizia dopo qualche minuto. Per primo il giornale catalano La Vaguardia e poi anche la polizia hanno parlato di attentato terroristico. E verso sera viene ufficializzato un primo bilancio delle vittime: tredici vittime e decine di feriti, di cui alcuni gravi, inclusi alcuni bambini. laRepubblica.it


Paura a Barcellona. Come riporta Repubblica.it, un furgone bianco si è schiantato sulla folla investendo decine di cittadini e turisti causando diversi feriti. Il folle gesto è avvenuto sulla Rambla de Canaletes, nella parte più vicina alla grande Plaça de Catalunya, all’altezza di Carrer Bonsuccés. Secondo alcuni testimoni, dopo che il mezzo è piombato contro un chiosco salendo sul marciapiede, alcune persone armate sono scese e fuggite a piedi per rifugiarsi dentro un locale.

La polizia di Barcellona ha confermato che si tratta di un attentato terroristico. Secondo quanto riferisce El Periodico, la Cia aveva avvisato due mesi fa le autorità iberiche che Barcellona e soprattutto la Rambla potevano essere teatro di un attacco terroristico come quello avvenuto oggi.

Ed ora è caccia agli attentatori per le vie di Barcellona. Le autorità parlano di due terroristi trincerati in un ristorante turco sulla Rambla. El Periodico, senza citare fonti, scrive anche di una sparatoria al mercato della Boqueria.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Extra Lazio

Premio Divulgazione Scientifica Dosi 2022, scelti i finalisti della 10° edizione: il 14 dicembre la cerimonia all’Aula Convegni del CnR

Published

on

 


Divulgare la cultura scientifica attraverso un concorso rivolto alle migliori produzioni editoriali. E’ questo, come ogni anno, l’obiettivo del Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica – Giancarlo Dosi. Un appuntamento fisso dal 2013, data del lancio della manifestazione, che dal 2017 è dedicata alla memoria del suo fondatore e ideatore, Giancarlo Dosi, e che continua a registrare centinaia di candidature di autori e scrittori, tra ricercatori, docenti, giornalisti, studiosi italiani e stranieri. L’edizione 2022, la decima, segna un traguardo storico per il Premio, organizzato dall’Associazione Italiana del Libro: la cerimonia finale si svolgerà in presenza, presso l’Aula Convegni del CNR di Roma, mercoledì 14 dicembre, a partire dalle ore 15.00 (diretta streaming sul sito ufficiale del Premio www.premiodivulgazionescientifica.it e sui canali YouTube e Facebook).

Cinque le aree scientifiche individuate: Scienze matematiche, fisiche e naturali, Scienze della vita e della salute, Scienze dell’Ingegneria e dell’Architettura, Scienze dell’uomo, storiche e letterarie, e Scienze giuridiche, economiche e sociali. Quindici gli autori rimasti in gara, che durante la cerimonia avranno a disposizione due minuti di tempo ciascuno per guadagnarsi il voto della giuria nazionale e del pubblico da remoto, e vincere il Premio Nazionale di Divulgazione Scientifica 2022.
Durante la finale, tra gli altri, interverranno la Presidente del CNR, Maria Chiara Carrozza, il Responsabile External Relations, Sponsorships & Events di BPER Banca, Gilberto Borghi, e i membri del Comitato Scientifico del Premio, a partire dal Presidente, Giorgio De Rita, segretario generale del Censis.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW