Connect with us

Per Lei Combattiamo

Inzaghi: “Dovevamo e potevamo fare meglio. Hoedt domani andrà al Southampton, su Keita…”

Published

on

 


Sempre l’allenatore capitolino ha aggiunto a Lazio Style Radio:

“Oggi dovevamo fare meglio, siamo stati lenti nella circolazione del pallone sbagliando tanti passaggi che di solito non sbagliamo: la Spal si è chiusa nella propria metà campo ripartendo velocemente. Abbiamo iniziato questo campionato con un pareggio, ma dobbiamo tenere alta la testa: volevamo esordire con i tre punti, ma non ci siamo riusciti. I ragazzi hanno festeggiato la Supercoppa, com’è giusto che sia, ma da mercoledì ci siamo concentrati sulla partita di oggi: ci è mancata la brillantezza, potevamo segnare in alcune circostanze ma non ci siamo riusciti non centrando, di conseguenza, la vittoria.

Sarà molto difficile affrontare il ChievoVerona, giocano insieme da tanti anni: dovremo preparare la gara al meglio per provare ad imporci al Bentegodi e vincere. Ho sostituito Palombi, che stava facendo una buona prova, per non concedere punti di riferimento. Non siamo stati brillanti e non abbiamo creato superiorità numerica nell’uno contro uno. Per questi motivi, abbiamo pareggiato.

Dovevamo far meglio, abbiamo cercato la vittoria senza riuscirci: analizzeremo i nostri errori, ma non abbiamo subito reti e dobbiamo ripartire da quest’ultimo dato”.


Simone Inzaghi, dopo il pareggio contro la Spal, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport:

“Dovevamo e potevamo fare meglio. La Spal ha fatto una buona gara, non solo difensiva, ma anche in attacco. Non abbiamo fatto bene, dovevamo fare di più. Keita? La società sa quello che deve. Sette giorni fa abbiamo battuto la Juventus, siamo questi, alle volte conta l’interpretazione della gara. La Spal, comunque, non cambia nulla. Hoedt? Il ragazzo vuole giocare con più continuità. A lui non basta lo spazio che ha avuto qui. Un giocatore scontento non può rimanere. Entro domani andrà via al Southampton. Lui e Keita dovranno essere sostituiti. Champions League? Noi abbiamo l’obiettivo come quello dello scorso anno. Quello di far ricredere tanti addetti ai lavori. Dobbiamo rimanere nei quartieri alti della Serie A. Cercheremo di toglierci soddisfazioni anche quest’anno. Var? Sono favorevole a questa innovazione, spero che, però, si accorcino di più i tempi di decisione”.

photo: Antonio Fraioli

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Portogallo-Svizzera, le formazioni ufficiali

Published

on

 


Questa sera si chiudono gli Ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022. L’ultimo match è in programma alle ore 20:00, con la sfida tra Portogallo e Svizzera. La vincente affronterà ai Quarti il Marocco, che ha eliminato la Spagna ai calci di rigore. Queste le formazioni ufficiali di Portogallo-Svizzera:

PORTOGALLO (4-3-3): Diogo Costa; Dalot, Rúben Dias, Pepe, Guerreiro; Otávio, William Carvalho, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Gonçalo Ramos, João Félix.

SVIZZERA (4-2-3-1): Sommer; Fernandes, Schär, Akanji, Rodríguez; Freuler, Xhaka; Shaqiri, Sow, Vargas; Embolo.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW