Connect with us

Per Lei Combattiamo

CorSera | Lazio, c’è Balotelli. Tare: “Keita? Noi abbiamo pazienza”

Published

on

 


La squadra di Balotelli e Sneijder più due club vittoriosi in Coppa. A leggerlo così, il sorteggio della Lazio per il girone di Europa League mette spavento. Supermario e Wesley, però, non sono quelli che nel 2010 hanno festeggiato la tripletta con l’ Inter di Mourinho, e il Nizza non sembra in grado di ripetere l’ impresa della stagione scorsa quando è stato a lungo in testa alla Ligue 1, finendo terzo dietro Monaco e Psg (il Napoli ha appena mostrato tutti i limiti dei francesi eliminandoli nel preliminare di Champions). Non fa paura, insomma.
Quanto alle altre, Zulte Waregem e Vitesse, non hanno tradizione né campioni. «Poteva andare peggio», ha infatti sussurrato – sincero e obiettivo – il ds biancoceleste Tare.
La Lazio aprirà e chiuderà il girone in trasferta: il 14 settembre in Olanda e il 7 dicembre in Belgio. Le due sfide con il Nizza, che salvo sorprese determineranno chi sarà prima e chi seconda nel girone, saranno collocate al centro del percorso, il 19 ottobre e il 2 novembre, giorno in cui Balotelli giocherà all’ Olimpico. «Noi proveremo a vincere la competizione, partiamo con questo obiettivo», dice ancora Tare, e chissà se anche in questo caso dice la verità considerato il mercato, finora deludente.
Tra le questioni aperte, la più inquietante resta quella legata a Keita. Così il dirigente laziale: «Ci sono stati gli interessamenti di club importanti, però c’ è un muro contro muro da parte del suo agente. Noi abbiamo tanta fiducia e tanta pazienza, abbiamo anche rispetto del ragazzo ma dobbiamo averlo anche per la nostra società. Lui dovrebbe esserci riconoscente, è arrivato qui a quindici anni. Va trovata una soluzione per il bene di tutti: se vuole prolungare il contratto noi ci siamo, altrimenti prenderemo in considerazione offerte adeguate. Di sicuro in questa vicenda non ci saranno vincitori». Proprio così: tutti sconfitti. Corriere della sera 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Il Messico batte l’Arabia Saudita per 1-2

Published

on

 


La gara tra Arabia Saudita e Messico è terminata 1-2 grazie alle reti di Martin e Chavez a inizio secondo tempo. In pieno recupero c’è stato anche tempo per la rete di Al Dawasari. Con il risultato di Polonia e Argentina, la classifica è la seguente:

Argentina 6

Polonia 4

Messico 4

Arabia Saudita 3


Alle 20 scenderanno in campo Arabia Saudita e Messico. Ecco i 22 titolari:

ARABIA SAUDITA (3-4-3): Al Owais; Tambakti, Al-Boleahi, Al-Amri; Abdulhamid, Al-Hassan, Kanno, Al-Ghannam; Al-Buraikan, Al-Shehri, Al-Dawasari. All. Renard

MESSICO (4-3-3): Ochoa; J. Sanchez, Montes, Moreno, Gallardo; Pineda, E. Alvarez, Chavez; Lozano, Martin, Vega. All. Martino 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW