Connect with us

CalcioMercato

Tuttosport | Jovetiv al Monaco, Keita al fotofinish

Published

on

 


Inter saluta Jovetic e Gabigol. Il montenegrino è del Monaco a titolo definitivo (11 milioni la valutazione del cartellino) e già ieri ha fatto passerella allo stadio Louis II per assistere alla gara contro il Marsiglia Oggi toccherà al brasiliano che si accaserà in prestito annuale al Benfica. Due operazioni in uscita che fanno da preludio all’assalto a Keim. Ieri Ausilio è rimasto a Roma e non si fa peccato a pensare che avesse in agenda un incontro con il procuratore dello spagnola Perché il tempo stringe e, qualora la Lazio dovesse accettare la proposta dell’Iner – prestito biennale con riscatto a 20 milioni più bonus – dovrebbe prima rinnovare il contratto a Keita. Sull’argomento ieri ha sparso un po’ di fumo Igli Tare: «Keita ha un contratto fino a giugno con la Lazio e su questo facciamo leva perché lui è cresciuto qui – le sue parole a Premium – Cosa succederà lo vedremo ma troveremo la soluzione migliore per lui e per la società. A oggi non è ipotizzabile vederlo all’Inter. Molte squadre sono interessate a lui…». Il problema è che pure Keita finora ha rifiutato tutto, mentre quella nerazzurra è una destinazione a lui gradita e il fano che il reparto offensivo dell’Inter si sia svuotato di due giocatori in esubero fa decollare le possibilità che Keita possa essere il fuoco d’artificio di fine mercato. CACCIA AL CENTRALE Entro giovedì arriverà pure un difensore centrale. Ieri Mustafi è rimasto in panchina a Liverpool ed è il preferito, in seconda battuta c’è Mangala il quale oggi forzerà con il City per ottenere il prestito, se così fosse domani i procuratori del francese sono pronti a venire a Milano per chiudere. Vista la situazione di incertezza, alla lista si sono aggiunti Aleksandar Dragovic e Mamadou Sakho, ma occhio soprattutto a Domagoj Vida: il suo contratto con la Dinamo Kiev scadrà a dicembre e, previo rinnovo, l’Inter può prenderlo in prestito garantendo comunque un riscatto agli ucraini. Il croato, dalla sua, ha la capacità di giocare in tutti i ruoli della difesa, l’ideale per Spalletti tanto che già ai tempi della Roma Walter Sabatini aveva sondato la sua candidatura. *** Tuttosport 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Calcio

Calciomercato Lazio, Escalante potrebbe lasciare la Cremonese: su di lui un club spagnolo

Published

on

 


Mentre sono in corso i Mondiali di calcio, il campionato di Serie A è fermo. La ripresa è fissata il 4 gennaio 2023, due giorni dopo l’apertura della finestra di calciomercato invernale. In questa sessione, sembra che Gonzalo Escalante, calciatore della Lazio in prestito con diritto di riscatto alla Cremonese, potrebbe lasciare il club di Cremona: come riporta l’esperto di mercato Nicolò Schira infatti, il centrocampista argentino classe ’93, potrebbe salutare la Cremonese. Su di lui ha messo gli occhi un club spagnolo: si tratta del Cadice, squadra che milita ne La Liga spagnola. Il club penultimo in classifica avrebbe mostrato interesse per Gonzalo Escalante. Lunedì 2 gennaio, 33 giorni all’apertura del calciomercato invernale.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW