Connect with us

CalcioMercato

CdS | Inzaghino raddoppia: servono i sostituti di Balde Keita e Hoedt

Published

on

 


La Lazio arriva allo sprint del mercato con le gambe imballate dall’ affare Keita. Accetterà il ragazzo una destinazione diversa dall’ amata Juve?
Riuscirà il Napoli, oppure il Monaco, a convincerlo che non esiste solo la maglia bianconera? Lotito ripete che di offerte ce ne sono tante, dall’ Italia e dall’ estero, tutte più o meno soddisfacenti per le casse biancocelesti. Tutte tranne una: quella di Agnelli.
È sicuramente vero che molti club vogliono il senegalese, ma il problema è sempre lo stesso: bisogna far cambiare idea a lui e al suo procuratore, che sono sensibili solo alla proposta juventina. E bisogna tenere conto che giovedì, alle undici della sera, la questione sarà chiusa, in un senso o nell’ altro.
Se Keita sarà stato venduto, la società biancoceleste avrà in cassa un po’ di milioni in più (tra i 20 e i 30, diciamo: dipende dall’ acquirente). Altrimenti, si andrà incontro a una battaglia legale, che potrebbe avere anche risvolti clamorosi, e il giocatore resterà a Roma da separato in casa.
La Lazio non è convinta che Keita vada sostituito per forza, anche se Inzaghi ha chiesto con decisione che venga preso un elemento in grado di sostituirlo. Alla fine il tecnico dovrebbe essere accontentato.
Tra i tanti nomi di cui si parla va tenuto nella massima considerazione quello di Bart Ramselaar, trequartista e attaccante esterno del Psv, che ha due caratteristiche apprezzate da Tare: è giovane (21 anni) e costa poco (6-7 milioni). E si sa che, da quelle parti, il d.s.
biancoceleste ha canali privilegiati, come dimostrano tutti i giovani che ha preso e spesso valorizzato in Olanda e Belgio.
Capitolo difensore. Inzaghi ha chiesto un sostituto di Hoedt, la Lazio ha contattato il Milan per Paletta, quindi ha aperto una trattativa con il procuratore del giocatore. All’ allenatore questa scelta andrebbe bene, la società però è dubbiosa: preferisce, come da abitudine, un giovane. Perciò prende consistenza il nome di Jaroslaw Jach, 23 anni, mancino (come chiesto da Inzaghi) dello Zaglebie Lubin. Il giocatore ovviamente gradirebbe il trasferimento, il costo del cartellino non sarebbe elevato. Un investimento per il futuro, dunque, pensando che a gennaio la difesa della Lazio sarà rafforzata anche da Martin Caceres, parcheggiato per ora al Verona. Corriere della Sera

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

CdSera | Il Mago è sul mercato, ma al Siviglia continua a non piacere

Published

on

 


Luis Alberto è sul mercato. Lo spagnolo non è soddisfatto dello spazio datogli da Sarri in questa stagione e il suo sogno sarebbe quello di tornare a Siviglia, ma il club andaluso non vuole investire su di lui. La Lazio è pronta a cederlo, tanto che in estate c’è stato anche un contatto con Monchi, che però ha risposto picche davanti ad alcuni dati riguardanti il Mago, come le palle perse, la velocità e i palloni recuperati.

La Lazio, però, ha bisogno di vendere se vuole muoversi sul mercato in entrata ed è difficile farlo solo con i soldi che si potrebbero ricavare dalle cessioni di Fares e Kamenovic. L’offerta convincente per Luis Alberto, però, non c’è. Lotito non vuole scendere sotto i 15 milioni, che però per un giocatore di 30 anni che passa molto tempo in panchina non sono pochi. Allo stesso tempo, aspettare è rischioso perché potrebbe continuare a deprezzarsi.

Corriere della Sera 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW