Connect with us

Per Lei Combattiamo

Largo ai giovani

Published

on

 


Dopo settimane di attesa la Lazio è “passata alle cose formali” come direbbe Marco Fassone, amministratore delegato del Milan. Risolta la questione Keita, la società biancoceleste si è fatta trovare pronta: nel giro di poche ore il Ds Igli Tare ha messo a segno tre colpi. Certo il più esaltato è stato, giustamente, quello di Nani. L’esperto esterno ex Manchester United e Valencia ha riportato entusiasmo tra i laziali e sarà molto utile a mister Simone Inzaghi nel corso di una stagione come la prossima, in cui i biancocelesti saranno impegnati su tre fronti. Non vanno però sottovalutati gli arrivi di Pedro Neto e Bruno Jordao, giovani talentuosi cresciuti nello Sporting Braga.

BRUNO JORDAO – Centrocampista centrale, bravo nelle verticalizzazioni e nello stretto, impressionante sia dal punto di vista tecnico che fisico, in Portogallo è considerato il futuro regista della Nazionale. What else? Ah, non è nemmeno diciannovenne. Il nuovo acquisto della Lazio è uno dei fiori all’occhiello della scuderia di Jorge Mendes, una garanzia assoluta. Una trattativa nata nel giro di poche ore: il ragazzo si trovava in ritiro con la nazionale portoghese under-20 per preparare al meglio i prossimi impegni, non una novità per il ragazzo che dal 2016 ha iniziato la trafila nella selezione under-18. Ieri sera mentre racconta gli allenamenti a casa e fa il punto sui prossimi impegni, squilla il telefono. Dall’altra parte c’è Mendes, c’è la Lazio. Il tempo di accettare, fare la valigia e mettersi in viaggio verso Roma. L’arrivo in aeroporto, poi il viaggio verso la Paideia. Le visite mediche accompagnate dai cori dei supporters biancocelesti, una bella sorpresa per un ragazzo alla prima esperienza lontano da casa. Potrebbe restare in prima squadra, agli ordini di Simone Inzaghi. Può e deve crescere sotto gli insegnamenti di giocatori esperti come Lucas Leiva e Parolo. Una scommessa importante per la Lazio, un’opportunità irrinunciabile per Bruno Jordao. Colpo in prospettiva, garantisce Mendes. Il nome poi evoca bei ricordi all’ombra del Colosseo…

bruno jordao paideia

PEDRO NETO – La Lazio lo ha soffiato ai più grandi top club europei. Barcellona, Arsenal e Monaco erano pronti a fare follie per assicurarsi le progressioni palla al piede del talento classe 2000. L’ormai ex Sporting Braga è un talento cristallino. Abile con entrambi i piedi, preferisce partire da sinistra per poi accentrarsi verso la porta. Il dribbling è il suo marchio di fabbrica. In Portogallo si è messo in mostra con un gol all’esordio il 14 maggio (una data speciale per la Lazio) scorso in Primeira Liga contro il Nacional. Niente male per un ragazzo che ha appena compiuto 17 anni. Verrà sicuramente aggregato alla Primavera. Dai quotidiani iberici è stato descritto come un “jugador total” e, non a caso, ha ricevuto attestati di stima da Cristiano Ronaldo, sempre attento alle giovani promesse portoghesi. Non uno qualunque insomma. I tifosi laziali lo aspettano. L’investimento è sicuramente importante, la Lazio punta sui giovani. Largo a loro.

pedro neto

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SERIE B | Lazio Women-Cittadella Women, la designazione arbitrale

Published

on

 


La 9ª giornata di Serie B Lazio WomenCittadella Women, in programma domenica 27 novembre 2022 alle ore 14:30 al Centro Sportivo Mirko Fersini di Formello, sarà diretta dal signor Alessio Amadei della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Manuel Cavalli e Usman Ghani Arshad.

Come riportato dal sito ufficiale dell’AIA 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW