Connect with us

Per Lei Combattiamo

NAZIONALI – De Vrij viene stordito dalla Francia, per Lulic rimonta beffa. Sconfitta anche per Caicedo

Published

on

 


Brasile-Venezuela 2-0 | Sconfitta anche per l’Ecuador di Caicedo che, all’Arena do Gremio di Porto Alegre, cade per 2 a 0 contro il Brasile. A segno per i verdeoro Paulinho e Coutinho. L’attaccante biancoceleste in campo solo 17 minuti.

Francia – Olanda 4-0 | Debaclè degli orange al Saint-Denisè contro i transalpini. Novanta minuti per Stefan De Vrij in coppia con il suo ex compagni in biancoceleste Wesley Hoedt che vedono Griezmann e compagni infilarsi da ogni dove. E’ proprio la punta dell’Atletico Madrid a sbloccare la gara con De Vrij che non è riuscito a chiudere il francese rimanendo in mezzo al triangolo dell’autore del gol con Giroud. Nella ripresa l’espulsione di Strootmann ha compromesso la gara degli olandesi che hanno subito la doppietta di Lemar e la rete finale di Mbappe. Si complica così la qualificazione al mondiale per l’Olanda che scende al quarto posto del Girone A scavalcata dalla Bulgaria.

Cipro – Bosnia Erzegovina 3-2 | Clamorosa sconfitta per Lulic e compagni. Dopo aver trovato il doppio vantaggio nei primi quarantacinque minuti grazie a Sunjic e Visca, hanno visto ribaltare la partita dai ciprioti capaci di segnare tre reti con Christofi, Laban e Sotiriou. In campo per tutta la partita il capitano biancoceleste che è stato impiegato da esterno alto nel 4-2-3-1 disegnato dal ct Bazdarevic. Con questa sconfitta la nazionale di Lulic rimane al terzo posto con undici punti ma vede accorciarsi la classifica del Girone H con Cipro che raggiunge i dieci punti. Tanta amarezza per i bosniaci che in caso di vittoria avrebbero potuto affiancare la Grecia al secondo posto.

Belgio – Gibilterra 9-0 | Nessun problema per la nazionale di Jordan Lukaku che si è sbarazzata agilmente di Gibilterra con nove reti nonostante l’espulsione di Witsel alla fine del primo tempo. Soltanto panchina per il terzino biancoceleste che non viene inserito nemmeno a gara in corso dal ct Martinez. Con questi tre punti, il Belgio ha ipotecato la vittoria nel girone e ipotecato la qualificazione ai prossimi mondiali di Russia nel 2018.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Germania eliminata e Giappone primo nel girone: Spagna seconda

Published

on

 


Succede di tutto nel Gruppo E, che ha visto continui ribaltamenti di fronte decisivi ai fini della classifica finale del girone. Partendo dal match tra Costa Rica e Germania, la vittoria tedesca per 2-4 non basta comunque per la nazionale guidata da Flick: i tedeschi vengono dunque eliminati nella fase a gironi per il secondo Mondiale consecutivo. La Germania era passata in vantaggio grazie al gol di Gnabry, al quale nel secondo tempo la Costa Rica aveva risposto con Teiera e Vargas, che avevano fatto sognare la qualificazione per alcuni minuti con il momentaneo 1-2. Da qui la rimonta tedesca, arrivata con la doppietta di Havertz e dal gol di Fullkrug.

Nel match tra Giappone e Spagna le furie rosse erano passate in vantaggio grazie alla rete di Morata, con il Giappone che però in avvio di secondo tempo ha ribaltato il match con i gol di Doan e Tanaka, arrivati al 48′ e al 51′, decisivi si fini della vittoria giapponese, arrivata per 2-1. Da quel momento la Spagna ha anche rischiato l’eliminazione, complice l’estemporaneo vantaggio del Costa Rica. La classifica finale fa registrare dunque il primo posto del Giappon, che affronterà agli ottavi la Croazia, e il secondo della Spagna, che affronterà invece il Marocco.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW