Connect with us

CalcioMercato

Pedro Neto e Jordão: anche la clausola anti retrocessione nel contratto

Published

on

 


Il sito del quotidiano portoghese O Jogo ha diffuso ieri i dettagli dell’operazione cha ha portato alla Lazio Pedro Neto e Bruno Jordão. Come era già noto, si tratta di due prestiti biennali con obbligo di riscatto a giuygno 2019, il magazine però rivela altri particolari della transazione. La spesa complessiva sarà di circa 25,5 milioni di euro, 17 per l’eterno del 2000, 8,5 per il mediano del 1998. Una fonte interna al Braga specifica come la formula sia stata adottata per evitare di incorrere nelle maglie del fair play finanziario, fattispecie questa da verificare, sia perché i conti biancocelesti appaiono soldi, sia perché ormai della versione originale del FFP voluta da Platini restano solo le briciole. Tornando alla transazione, il Braga incasserà nei prossimi due anni 11,5 milioni di euro con il prestito dei due giocatori: 7,5 milioni si riferiscono a Pedro Neto (5 milioni nel primo anno, 2,5 nel secondo); 4 a Bruno Jordan (2,5 ora e 1,5 più la prossima stagione). Come detto, a giugno 2019 scatterà la clausola d’acquisto obbligatoria, ma qui arriva una clausola di salvaguardia economica per le casse del club capitolino: se Lazio retrocedesse nei prossimi due campionati i giocatori tornerebbero a Braga, che nel frattempo avrebbe già incassato gli 11,5 milioni dovuti per il prestito. In caso contrario, Lotito sborserà altri 9,5 milioni di euro per Pedro Neto e 4,5 per Bruno Jordão Radiosei.it 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, dalla Turchia: “I biancocelesti monitorano Taremi del Porto”. I dettagli

Published

on

 


Tutti i maggiori campionati europei sono fermi, a causa del Mondiale in Qatar che è partito da ormai una settimana. Ciò non distoglie l’attenzione dal calciomercato invernale, utile a rifonrazre le rose in vista della ripartenza a gennaio. La Lazio ha necessità di puntellare due ruoli specifici, l’attacco e la difesa. Sul fronte terzini sinistri sono vari i nomi fatti negli ultimi mesi, con la Società che sarebbe pronta ad accontentare le richieste di Sarri. Discorso un pò diverso per l’attacco, dove il tecnico ha richiesto un vice-Immobile, ma il club non sarebbe così volenteroso di investire in quel ruolo e almeno fino all’estate preferirebbe continuare con Felipe Anderson spostato in avanti. Tuttavia, nelle ultime ore sono stati esplorati diversi profili, che potrebbero far comodo alla Lazio in quel ruolo. Tra questi c’è Mehdi Taremi, attaccante 30enne del Porto, attualmente impegnato con il suo Iran ai Mondiali. Si tratta di un giocatore forte fisicamente, alto, con una buona tecnica ed un importante fiuto del gol. Secondo quanto riportato dal giornalista turco Ekrem Konur, il club biancoceleste starebbe monitorando la situazione a lui legata, per poi avanzare eventualmente un’offerta al Porto per portarlo a Roma a gennaio.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW