Connect with us

Per Lei Combattiamo

Zaccheroni incensa Inzaghi: “Non me lo aspettavo così bravo. Anderson è un fuoriclasse”. Poi sulle altre…

Published

on

 


Lazio-Milan è ormai alle porte. Per commentare la partita di domenica e per analizzare la stagione in corso, ai microfoni di Radio Incontro Olympia è intervenuto il mister, Alberto Zaccheroni.

Che Campionato si aspetta?

“Mi aspetto che in questa stagione possano cambiare un pò le gerarchie del campionato. La Juventus è ancora la squadra da battere, ma il Napoli lo vedo molto bene. Hanno fatto un patto. Società, allenatore e giocatori, tutti hanno l’obiettivo ben chiaro e vincere lo scudetto sarebbe un sogno. Nella lotta al primo posto inserisco anche l’Inter perchè con Spalletti si possono evitare alcuni degli errori fatti nella scorsa stagione. E poi in nerazzurro c’è Icardi, che sarà fondamentale. Per quel che riguarda il Milan penso che non abbia ancora un organico al pari delle 3 già citate, ma nonostante il mercato ha meno pressioni rispetto alle altre. A lungo può dar fastidio. La Roma a mio avviso ha il centrocampo più forte della Serie A e apprezzo molto l’acquisto di Schick. Infine la Lazio, una squadra che ha l’organico per ripetere quanto visto nella scorsa stagione. Simone sta facendo benissimo, ha dimostrato che allenatore è anche in Supercoppa contro la Juventus. Immobile è un grande attaccante e farà bene, ma la punta di diamante è Milinkovic. Sarà un uomo importante anche per il mercato. Chi però secondo me può spostare gli equilibri è Felipe Anderson, anche se purtroppo non è continuo. Saranno fondamentali gli infortuni, Inzaghi dovrà essere fortunato a non doverne affrontare troppi insieme. Per quel che riguarda la Fiorentina invece è assolutamente un’incognita anche se ha un grandissimo allenatore”.

Che partita sarà Lazio-Milan?

“Stanno entrambe bene sia fisicamente che mentalmente. I giocatori importanti ci sono da ambo le parti. Credo possa succedere di tutto, ma non mi aspetto uno 0 a 0 vista la grande qualità sia in centrocampo che in attacco”.

Ha parlato prima di Milinkovic Savic, ha qualche gol in più nelle gambe rispetto allo scorso anno?

“Milinkovic ha la corsa e la fisicità per inserirsi e rendersi pericoloso sia di piede che di testa e soprattutto ha tempi di inserimento perfetti. In questa stagione mi aspetto tanto. Lui e Parolo possono fare parecchi gol. Mi aspetto però il salto di qualità da parte di Felipe Anderson. Di giocatori forti in serie A ce ne sono tanti, ma lui è straordinario. La Lazio deve concentrarsi molto su di lui e metterlo in condizione di fare più gol che assist”.

Si aspettava un Simone Inzaghi così preparato?

“Mi ero reso conto nel tempo che Inzaghi avesse una grande passione per il calcio. Penso che da calciatore abbia fatto una carriera minore rispetto a ciò che meritava. Spesso in campo lo vedevo indolente e non lo avrei immaginato così bravo. Invece sta facendo benissimo, gli faccio i miei complimenti ancora una volta. Legge la partita benissimo, ha idee e coraggio. Sono contento di essermi sbagliato”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Lazio Women

Il difensore del Chievo Verona, Boglioni: “Bella sfida contro la Lazio Women. Sarà il campo a parlare”

Published

on

 


In vista della partita odierna tra Chievo Verona Women e Lazio Women, il difensore Paola Boglioni ha rilasciato un’intervista a calciofemminileitaliano.it, parlando della sfida contro le biancocelesti. Queste le sue parole: «La partita di domenica contro la Lazio sarà un’altra bella sfida. Siamo consapevoli del livello dell’avversario e della positività che portano con loro, ma, come sempre, sarà il campo a parlare. La settimana sta procedendo al meglio, con l’entusiasmo di voler dire la nostra».

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW