Connect with us

Europa League

Diaconale: “Stasera la squadra farà bene, tutti saranno all’altezza della gara”

Published

on

 


Arturo Diaconale, portavoce della S.S. Lazio, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM.

La gara di questa sera è un bel test, che credo la squadra supererà bene. Se tocca alla Lazio salvare l’immagine dell’Italia calcistica, spero che questa cosa possa funzionare al meglio. Le squadre italiane a settembre faticano sempre, compresa la Nazionale, ma mi auguro che la Lazio possa fare un’eccezione. Dovendo giocare ogni tre giorni, il turnover è indispensabile. Serve per assicurare la buona tenuta della squadra nel medio-lungo periodo. Non conosco le scelte di Inzaghi ma sono sicuro saranno dettate da esigenze e buon senso. Chi entrerà in campo sarà all’altezza della situazione e su questo non c’è nessun dubbio. È giusto che si faccia vetrina da soli. Prendendo spunto dalle dichiarazioni rilasciate dal presidente Lotito nei giorni scorsi, il fatto di essere sottovalutati può rigirarsi a nostro favore. La gente che non crede in questa squadra dovrà ricredersi, come avvenuto lo scorso anno. Ci sono tutte le condizioni per far sì che chi dubita e fa da menagramo possa ricredersi. I ripensamenti delle persone dimostrano che le decisioni prese in passato dalla Società, che possono aver generato polemiche nell’immediato, si sono dimostrate vincenti. La Lazio ha instaurato un rapporto con i propri giocatori che sta facendo scuola. Seguire questa linea di contenimento dei costi, attenzione e rispetto delle regole, è positiva e dà risultati. Chi non la segue si sta trovando in difficoltà. I ripensamenti, anche se tardivi, sono positivi”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Europa League

Feyenoord, il tatuaggio del vice allenatore dopo il match con la Lazio – FOTO

Published

on

 


Prima della splendida vittoria arrivata nel derby di contro la Roma, i biancocelesti avevano gettato al vento la qualificazione dell’Europa League perdendo a Rotterdam sul campo del Feyenoord. Il vice allenatore della squadra olandese, John De Wolf, si è tatuato sul braccio la frase scritta sullo striscione dei tifosi olandesi nel giorno del match: “Non vado a terra per nessuno, né per te e né per nessun altro”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da John de Wolf (@johnde_wolf)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW