Connect with us

Esclusiva

ESCLUSIVA | Ruotolo: “Il Genoa ha voglia di crescere. La Lazio? Sorprendente. Sarà una bella partita”

francescadamato96@gmail.com'

Published

on

 


La Lazio vola in Europa ed ora è pronta a incontrare il Genoa di Juric. In vista dell’incontro a Marassi tra le due squadre, la redazione di LazioPress.it ha intervistato in esclusiva Gennaro Ruotolo. Simbolo della squadra rossoblu, l’ex centrocampista ha rievocato i bei ricordi con la maglia del Genoa:

“Ho passato circa 14 anni a Genova e non si possono dimenticare. Ci sono stati dei momenti straordinari dove abbiamo vinto il campionato, abbiamo partecipato alla Coppa Uefa e arrivare fino in semifinale. Sono tutti ricordi indelebili.

Abbiamo fatto cose belle sia per noi che per i tifosi.

Quando incontro gente per strada con molto piacere ricordano me e ciò che ho fatto insieme alla squadra per i colori rossoblu”.

ruotolo

Siamo agli inizi del campionato e il Genoa ha ottenuto un solo punto in tre partite:

“Bisogna dargli tempo. Credo che la società durante il mercato estivo abbia analizzato e acquistato chi realmente gli serviva.  E’ la quarta di campionato e c’è volontà di crescere e di fare bene”.

La Lazio invece ha ottenuto tre risultati utili consecutivi. Quattro aggiungendo la SuperCoppa. Qual è il segreto dei biancocelesti?

“Penso che la Lazio si sia posta un solo obiettivo: sorprendere e fare bene, e ci sta riuscendo. Sta raggiungendo obiettivi importanti. Buona parte dei giocatori dell’anno scorso son rimasti e sono stati aggiunti dei nuovi. La rosa è competitiva.

E’ tutto l’ambiente e la mentalità che fa la squadra.

Biglia è un giocatore straordinario, ma credo che i biancocelesti abbiano trovato il giusto sostituto. D’altronde se la Lazio ha acquistato Leiva è perchè credono in lui e nelle sue capacità. Nani è un giocatore internazionale. Darà un grande aiuto alla squadra”.

coach Simone Inzaghi of SS Lazio during the UEFA Europa League group K match between Vitesse Arnhem and Lazio Roma at Gelredome on September 14, 2017 in Arnhem, The Netherlands(Photo by VI Images via Getty Images)

La squadra di Inzaghi può arrivare nei primi quattro posti?

“Di squadre ce ne sono. La Juventus sarà sempre la squadra da battere secondo me. Ci sono le milanesi, la Roma e il Napoli. C’è da lottare e dare continuità. Così la Lazio ce la può fare.

Che partita si aspetta domenica?

“Il Genoa oltre le ottime prestazioni deve ottenere anche dei risultati, anche perchè la classifica inizia a farsi difficile. Il risultato ti aiuta a crescere e a credere in certi obiettivi. L’assenza di Bertolacci e Lapadula dispiace. Sono giocatori che in questo momento qui possono servire.

La Lazio sta bene. Arriva da un’ottima vittoria in Europa League. Ha il morale alle stelle e si presenterà a Genova con la voglia di dare il massimo.

Ad ogni modo è un campo difficile il Marassi ed il Genoa inizia a stare ai ritmi. Secondo me verrà fuori una bella partita”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Esclusiva

ESCLUSIVA | Lazio-Verona, l’ex Teodorani: “Divario evidente tra le squadre. Biancocelesti favoriti”

Published

on

 


Domenica sarà LazioHellas Verona. Mentre l’Olimpico si prepara ad attendere la sfida, Carlo Teodorani è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Laziopress per parlare del match che vedrà impegnati in casa i biancocelesti. Queste le parole dell’ex giocatore dell’Hellas Verona, che ha ricoperto il ruolo di difensore nelle stagioni 2001-2005 e 2005-2007.

Come arrivano Lazio e Verona alla sfida di domenica?
Il Verona scenderà in campo con un atteggiamento positivo, ma il divario tra le due squadre è evidente. Sicuramente, tra le due, vedo la Lazio favorita”.

Su cosa dovranno puntare gli uomini di Cioffi per mettere in difficoltà la Lazio?
Il Verona ha una buona fase difensiva, per mettere in difficoltà la Lazio dovrà cercare di puntare sui soliti 3-4 giocatori determinanti, capaci nelle ripartenze”.

Quest’anno l’Hellas ha puntato molto sui giovani. Finora chi ti ha colpito di più della rosa?
È ancora molto presto per dirlo. Il rendimento è stato sempre molto altalenante in queste partite e penso che i giovani abbiano ancora bisogno di tempo. Aver deciso di puntare sui millennials è sicuramente una scelta ponderata, frutto di un progetto a lungo termine”.

Dalla polemica sulla classe arbitrale alle ultime vicende che hanno visto protagonista Ciro Immobile. Un tuo commento.
Purtroppo queste vicende fanno parte del calcio. Immobile è una persona intelligente e in grado di affrontare questi episodi”.

Pronostico Lazio-Hellas Verona?
Penso che sarà una partita con molti gol, visto il calibro degli attaccanti. Azzardo un 3-1”. 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW