Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Il momento di Nani: possibile l’esordio in Europa con lo Zulte

Published

on

 


Tre partite in dieci giorni. Il calendario della Lazio non conosce pause. L’imperativo è gestire le forze, cercando di arrivare alla sosta del 7 ottobre nel migliore dei modi e gestendo le energie. La parola d’ordine è turnover, ma guai a sottovalutare gli avversari. La gara contro il Vitesse in Olanda ha fatto capire diverse cose ad Inzaghi. Stravolgere la formazione può comportare dei rischi.
Per questo il tecnico biancoceleste opterà per una rotazione più ragionata. Il tour de force riprenderà domenica pomeriggio al Bentegodi di Verona contro l’Hellas.

FORZE FRESCHE Poi dopo quattro giorni si tornerà di nuovo in campo: giovedì 28 settembre ci sarà l’esordio all’Olimpico in Europa League con lo Zulte Waregem, quarta in classifica nel campionato belga. Il match si giocherà a porte chiuse per le sanzioni inflitte dell’Uefa per i cori razzisti fatti il 10 marzo 2016 contro lo Sparta Praga. E la partita contro i belgi potrebbe essere l’occasione per vedere dall’inizio i giocatori utilizzati meno, come Patric, Crecco e Nani, quest’ultimo ormai recuperato dall’infortunio al ginocchio (ieri convocato anche per il match contro il Napoli). Tre giorni dopo, ancora in casa, arriverà il Sassuolo. Un tabella di marcia impegnativa. Le alternative non mancano e finora hanno dimostrato di essere all’altezza. Solo in difesa ci sarà emergenza (tre infortunati ieri sera…), ma Inzaghi è stato chiaro: «Bisogna fare di necessità virtù» e soprattutto puntare sul gruppo.

Il Messaggero – Valerio Cassetta

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Escalante potrebbe lasciare la Cremonese: su di lui un club spagnolo

Published

on

 


Mentre sono in corso i Mondiali di calcio, il campionato di Serie A è fermo. La ripresa è fissata il 4 gennaio 2023, due giorni dopo l’apertura della finestra di calciomercato invernale. In questa sessione, sembra che Gonzalo Escalante, calciatore della Lazio in prestito con diritto di riscatto alla Cremonese, potrebbe lasciare il club di Cremona: come riporta l’esperto di mercato Nicolò Schira infatti, il centrocampista argentino classe ’93, potrebbe salutare la Cremonese. Su di lui ha messo gli occhi un club spagnolo: si tratta del Cadice, squadra che milita ne La Liga spagnola. Il club penultimo in classifica avrebbe mostrato interesse per Gonzalo Escalante. Lunedì 2 gennaio, 33 giorni all’apertura del calciomercato invernale.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW