Connect with us

Per Lei Combattiamo

Koulibaly: “Esame Lazio superato, con loro non è facile vincere”

Published

on

 


Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, ha rilasciato una lunga intervista in esclusiva ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli:

ESAME LAZIO –Ieri era un test molto importante, vincere con la Lazio non è da tutti, avevano avuto un buonissimo inizio di stagione. Abbiamo superato quest’esame molto bene. All’intervallo, sotto di un gol, Sarri ci ha detto di continuare così, che eravamo sulla strada giusta e che se avessimo segnato un gol ci avrebbe caricato. Ed effettivamente è stato così. Abbiamo giocato meglio nella ripresa rispetto al primo tempo. Mi è dispiaciuto per il gol subito, l’importante era riprendere il match.”

PRODEZZA MERTENS –  “Lui dice che è un gol normale, io penso sia una rete fantastica. Quando ho visto quel gol in campo ero molto sorpreso, è stata una rete da fuoriclasse. Ciro o Dries? Io lo chiamo Dries ma c’è anche qualche compagno che lo chiama Ciro. Siamo cresciuti molto ed è solo l’inizio della stagione. Dobbiamo provare a vincerle tutte, sappiamo di essere forti e che quando giochiamo il nostro calcio per gli avversari è dura. Tutti noi pensiamo che possiamo ancora fare meglio.”

OBIETTIVI STAGIONALI – “La nostra testa è già alla Spal, è una squadra che lotta per salvezza e che gioca bene, ma noi dobbiamo continuare per la nostra strada. Juve? Guardiamo solo a noi stessi. Sono passate solo cinque giornate. Ci fa molto piacere essere tra i grandi d’Europa ma abbiamo visto come anche con lo Shakhtar sia stata dura. Cori razzisti all’Olimpico? E’ stato solo un episodio, quest’anno si sono comportati bene. Penso a festeggiare soprattutto con i nostri tifosi. Il mio gol? Sappiamo che da calci d’angolo possiamo fare ancora più male agli avversari. Scudetto? Penso che ogni grande squadra vuole vincere ma è troppo presto per parlarne. Adesso dobbiamo solo fare più punti possibili. Meglio il tricolore o la finale di Champions? La città merita lo scudetto.

CIRO IMMOBILE E’ un giocatore della Nazionale italiana, sa fare gol ed è veloce, è riuscito a fare un assist, mi dispiace per il gol subito”.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

MONDIALI 2022 | Germania eliminata e Giappone primo nel girone: Spagna seconda

Published

on

 


Succede di tutto nel Gruppo E, che ha visto continui ribaltamenti di fronte decisivi ai fini della classifica finale del girone. Partendo dal match tra Costa Rica e Germania, la vittoria tedesca per 2-4 non basta comunque per la nazionale guidata da Flick: i tedeschi vengono dunque eliminati nella fase a gironi per il secondo Mondiale consecutivo. La Germania era passata in vantaggio grazie al gol di Gnabry, al quale nel secondo tempo la Costa Rica aveva risposto con Teiera e Vargas, che avevano fatto sognare la qualificazione per alcuni minuti con il momentaneo 1-2. Da qui la rimonta tedesca, arrivata con la doppietta di Havertz e dal gol di Fullkrug.

Nel match tra Giappone e Spagna le furie rosse erano passate in vantaggio grazie alla rete di Morata, con il Giappone che però in avvio di secondo tempo ha ribaltato il match con i gol di Doan e Tanaka, arrivati al 48′ e al 51′, decisivi si fini della vittoria giapponese, arrivata per 2-1. Da quel momento la Spagna ha anche rischiato l’eliminazione, complice l’estemporaneo vantaggio del Costa Rica. La classifica finale fa registrare dunque il primo posto del Giappon, che affronterà agli ottavi la Croazia, e il secondo della Spagna, che affronterà invece il Marocco.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW