Connect with us

Per Lei Combattiamo

SERIE A TIM, 7^ GIORNATA | L’Udinese travolge la Sampdoria e rialza la testa, Palacio vince da ex

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Non è bastato l’ottimo trend della Sampdoria di questo inizio di stagione per sfatare il tabù dello Stadio Friuli, dov è andato in scena il primo anticipo della settima giornata di campionato e dove i blucerchiati hanno vinto soltanto nel 2009/2010. Giampaolo ha scelto di sfidare Delneri riproponendo l’undici titolare che domenica scorsa al Ferraris ha dominato e battuto il Milan di Vincenzo Montella. E’ stata una partita facile per i bianconeri già dalla prima frazione di gioco: al 27′ un folle intervento in area di Puggioni su Maxi Lopez permette alla squadra di casa di andare in vantaggio con un calcio di rigore siglato da De Paul. I calci di rigore saranno i protagonisti del match, perchè l’Udinese ne batte ben 3: tutti realizzati. Uomo partita uno degli ex, Maxi Lopez, autore di una doppietta. Finisce 4-0: ora Del Neri può guardare avanti, la sua panchina al momento resta salda.

Anche tra Bologna e Genoa, secondo ed ultimo anticipo di questa settima giornata, è la dura legge dell’ex a comandare la partita. Palacio regala la vittoria al Bologna e conferma, ancora una volta, la dura legge dell’ex. Il Genoa avrebbe meritato decisamente almeno il pareggio, ma è il Bologna con un gol di Palacio a fare bottino pieno: se gli emiliani ora salgono ad 11 punti, i liguri restano a 2, in piena zona retrocessione.

  
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | E Provedel si prende subito la porta

Published

on



@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 
 
 


Luis Maximiano ha rimediato il rosso più veloce dal 1994. Ha chiesto perdono, era teso per il debutto. Sarri non vuole bruciarlo, però ora è difficile che Provedel torni in panchina dopo il Torino. Tra i pali su Arnautovic è stato superlativo, coraggioso in uscita su De Silvestri e perfetto con i piedi per impostare da dietro.

Potrebbe non rimanere l’ultimo arrivato: come riporta Il Messaggero, Sarri chiede ancora un terzino sinistro. C’è Valeri low cost, ma il sogno del mister è Emerson Palmieri, che però è conteso da Nizza e West Ham. Il club inglese ha anche sondato Acerbi in prestito, ma il centrale vuole l’Inter, anche se Lotito lo cederebbe gratis all’estero. Tutto fermo per Akpa Akpro, si valuta il futuro di Luka Romero. Adamonis rimarrà a Roma come terzo portiere, Furlanetto invece finisce al Renate.

 
 
 
 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS




RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW