Connect with us

Per Lei Combattiamo

Miccoli: “Che sfida tra Juventus e Lazio! Non mi aspettavo Inzaghi fosse così bravo”. Poi su Luis Alberto e Milinkovic…

Published

on

 


Anticipo di lusso quello dell’ottava giornata. All’Allianz Stadium la Juventus accoglie la Lazio, dopo la Supercoppa e la zampata di Ale Murgia che ha regalato a Inzaghi il primo trofeo da allenatore dei biancocelesti. A commentare la partita è intervenuto ai microfoni di Radiosei Fabrizio Miccoli, ex attaccante dei bianconeri, che da due anni ha appeso gli scarpini al chiodo:”Il campo mi manca, ma soprattutto lo spogliatoio. Diciamo che in questi due anni mi sono tenuto occupato: ho portato avanti il progetto di una scuola calcio in provincia di Lecce e mi sono tolto delle soddisfazioni. 15 tra i miei ragazzi oggi giocano tra i professionisti, tra Fiorentina, Verona e Roma. Il Salento è una fucina di talenti. La scuola calcio è un’academy della Roma, nata grazie a una collaborazione con Bruno Conti, ma potrei portare qualcuno anche alla Lazio (ride, ndr)… “.

Poi sul match di sabato:”Solitamente le partite dopo le Nazionali sono un punto interrogativo. Sarà sicuramente una partita giocata da due squadre che offrono un bel gioco, e quindi molto combattuta. La Juventus è favorita, ma solo perchè gioca in casa. Immobile o Higuain? Sono due giocatori differenti. Dipende dal modo di giocare. Entrambi sono adatti al modo di giocare delle rispettive squadre. Luis Alberto? Mi piace moltissimo, è un giocatore tecnico che sa anche segnare. Non è facile venire in Italia e imporsi nel primo anno. Milinkovic invece ha già dimostrato tanto e conosce bene il nostro calcio. E’ un centrocampista di quantità e qualità“.

Un parere su Simone Inzaghi:“Inzaghi sta dimostrando di essere un grande allenatore. Devo ammettere che da ex giocatore, nutrivo dei dubbi su di lui. Ora è uno dei più bravi che c’è in Italia, perchè riesce a tirare fuori il massimo da ogni giocatore. Inoltre sa gestire molto bene il gruppo, facendo sentire partecipi tutti. Ha riportato entusiasmo in casa Lazio, lo stadio Olimpico è di nuovo pieno”.

Poi un pensiero generale sul campionato di Serie A e sulla Nazionale:”Sarà una bella stagione. Molte squadre hanno cambiato molto. Non è facile per il Milan e l’Inter, anche se i nerazzurri sono lì a giocarsela grazie a un bel lavoro di Spalletti. Il Napoli quest’anno sa quello che vuole e può lottare per lo Scudetto. Speriamo sia l’anno buono per gli azzurri di Sarri. La Roma invece ha cambiato tanto e bene, troveranno presto il giusto ritmo. Complimenti comunque alla Juventus, sei scudetti consecutivi non sono casuali. Alle spalle poi c’è una grande società. Nazionale? Non ho visto le partite degli Azzurri, ma da quello che sento non mi sembra un momento positivo. Era importante ottenere il playoff per accedere al Mondiale, Ventura ora dovrà fare un bel lavoro“. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Escalante potrebbe lasciare la Cremonese: su di lui un club spagnolo

Published

on

 


Mentre sono in corso i Mondiali di calcio, il campionato di Serie A è fermo. La ripresa è fissata il 4 gennaio 2023, due giorni dopo l’apertura della finestra di calciomercato invernale. In questa sessione, sembra che Gonzalo Escalante, calciatore della Lazio in prestito con diritto di riscatto alla Cremonese, potrebbe lasciare il club di Cremona: come riporta l’esperto di mercato Nicolò Schira infatti, il centrocampista argentino classe ’93, potrebbe salutare la Cremonese. Su di lui ha messo gli occhi un club spagnolo: si tratta del Cadice, squadra che milita ne La Liga spagnola. Il club penultimo in classifica avrebbe mostrato interesse per Gonzalo Escalante. Lunedì 2 gennaio, 33 giorni all’apertura del calciomercato invernale.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW