Connect with us

Per Lei Combattiamo

Domani riunione FIGC: si deciderà il futuro della Nazionale

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

AGGIORNAMENTO 10:40 – Secondo quanto riferisce Sky Sport 24, Gianpiero Ventura se ne è andato dall’albergo di Milano dove ha passato la notte, da un’uscita secondaria del garage dell’Hotel, evitando così di parlare ai microfoni dei giornalisti che da questa mattina presto si trovavano fuori.

AGGIORNAMENTO 10:10 –  Carlo Tavecchio, presidente della FIGC, ha parlato ai microfoni dell’Ansa: “Siamo profondamente amareggiati e delusi per la mancata qualificazione al Mondialeè un insuccesso sportivo che necessita di una soluzione condivisa e per questo ho convocato domani una riunione con le componenti federali per fare un’analisi approfondita e decidere le scelte future

Ieri è avvenuto un fatto storico per la Nazionale di calcio italiana: non si è qualificata ai Mondiali di Russia del 2018. Ed erano 60 anni che l’Italia non mancava la qualificazione (nel 1930 non si iscrisse). Le colpe sono attribuite principalmente al Commissario Tecnico Gianpiero Ventura, reo di non aver assemblato al meglio i giocatori a disposizione e lasciando a casa – o non impiegato – i più in forma. In ogni caso non è solo il CT il responsabile di questa disfatta, ma in molti pensavano che già da ieri anche ai vertici della stessa FIGC, qualcuno si sarebbe dimesso. Questo non è avvenuto e a quanto riferisce Sky Sport 24 domani avverrà la riunione a Roma, senza Ventura, per definire il futuro della nostra Nazionale per rifondarla completamente. O almeno ciò è quello che si augurano i tifosi italiani.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

CdSera | Primo giorno di scuola, però la Lazio resta con il problema numero 1

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La campanella suonerà alle 8 in punto, anche oggi che è domenica. In clinica Paideia sono in programma le prime visite mediche per iniziare la nuova stagione e si svolgeranno tra oggi e domani. Stamattina arriveranno Radu, Zaccagni e qualche giocatore della Primavera, che poi si aggregherà in prima squadra. Ad aver già svolto le visite sono stati mister Sarri, Cataldi, Marcos Antonio, Cancellieri e Acerbi, che le ha svolte in Nazionale.

I giocatori stanno rientrando a Roma, tra loro c’è anche Luis Alberto che però non è sicuro di rimanere: la pista che porta a Siviglia è calda e, pur di riportarlo in patria, il club andaluso ha messo sul piatto Oliver Torres + 13 milioni. La Lazio spera di ricavarne di più perché il 30% andrà nelle casse del Liverpool e i soldi rimanenti servono a prendere Ilic e Casale dal Verona. Nella trattativa per il difensore potrebbe rientrare anche Raul Moro.

13 milioni sono stati offerti anche per Vicario, che quindi dovrebbe essere il sostituto di Strakosha. Come vice potrebbe esserci Sirigu, ma Sarri apprezza anche Terracciano.

Lo riporta l’edizione romana de Il Corriere della Sera.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW