Connect with us

Per Lei Combattiamo

ESCLUSIVA | “Le due vittorie contro la Juventus sono state decisive”. Bianchi presenta il derby: “Può valere lo Scudetto, punto su Milinkovic”

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Sei mesi, pochi per lasciare un segno. Ma a Roma, se diventi protagonista in un derby, vieni ricordato con affetto per sempre. Sei mesi con la maglia biancoceleste, 4 gol in campionato e un rigore procurato. Questa la storia di Rolando Bianchi nella capitale, sei mesi intensi con la Lazio e un derby che lo ha visto determinante in occasione del gol dal dischetto di Rocchi, dopo la trattenuta in area di Juan proprio su Bianchi. Era il 19 marzo 2008, vinse 3-2 la Lazio con Behrami che al 92′ decide il derby sotto la Nord, un partita che fermò la corsa Scudetto della Roma. Nove anni dopo Lazio e Roma si giocano un derby d’alta classifica, come non succedeva da tempo. “Si, Lazio e Roma possono ambire allo Scudetto, finalmente un derby che può valere il campionato”, dichiara Rolando Bianchi in esclusiva a LazioPress.it.

Embed from Getty Images

“L’inizio di stagione della Lazio è stato strepitoso – continua Bianchi – sia in campionato che in Europa League. Le due vittorie contro la Juventus sono state decisive. Hanno dato quella consapevolezza in più a tutta la squadra, la convinzione di poter competere e battere chiunque”. Lotta Scudetto aperta ma con una favorita: “La Juventus rimane la più forte, la più completa sotto ogni aspetto. Ci sono tante squadre di livello, e la Lazio è tra queste”. Solo elogi per Inzaghi: “Ha saputo dare la giusta mentalità, facendo rendere al massimo ogni giocatore. Anche chi gioca meno da il suo contributo. La squadra gioca un ottimo calcio, sfruttando a pieno le qualità dei giocatori in attacco”.

E’ iniziata la settimana di avvicinamento al derby, Bianchi prova a ‘giocare’ la partita: “La Lazio deve giocare come sa, attenta in difesa e non concedere spazio sulle fasce dove la Roma è molto pericolosa. La squadra di Di Francesco è molto solida dietro e davanti ha delle individualità importanti. In attacco i biancocelesti possono mettere in grande difficoltà la difesa romanista, deve saper colpire al momento giusto sfruttando la velocità e la tecnica di Immobile, Luis Alberto e Milinkovic. Il serbo sarà l’uomo derby!. Tornerà tra i convocati Felipe Anderson, Bianchi non ha dubbi: “Il brasiliano ha una classe immensa, ha delle caratteristiche uniche. E’ fondamentale per la Lazio, può essere determinante a gara in corso“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Claudio Lotito è stato eletto al Senato

edo9923@hotmail.it'

Published

on

 


Secondo quanto riportato dal magazine YouTrend (progetto di informazione incentrato sui trend sociali, economici e politici) il patron della Lazio Claudio Lotito (centrodestra), è stato eletto al Senato, nel collegio uninominale del Molise.

Bisognerà ora capire se e come cambierà il suo ruolo nella Lazio. Nei giorni precedenti si era parlato di “prove da Presidente” del figlio Enrico, ma prima sarà necessario comprendere come evolverà la situazione.

 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW