Connect with us

Per Lei Combattiamo

Immobile, Strakosha ed Anderson: “Possiamo giocare per la Champions. Contro la Samp dobbiamo vincere”

Published

on

 


L’attaccante Ciro Immobile è stato intercettato dai microfoni di Mediaset Premium in occasione dell’eventoA cena con la Lazio“. Il biancoceleste ha così commentato il momento che sta vivendo con la Lazio, dopo la delusione della mancata qualificazione ai Mondiali: “E’ un bel campionato, c’è una bella lotta. Siamo 5 squadre belle da vedere, attrezzate. Non sarà facile raggiungere la Champions, il campionato è agguerrito. Noi ci siamo, abbiamo dimostrato di potercela giocare a viso aperto contro tutti, anche le grandi. L’importante è tornare quelli di prima, tenere il ritmo, vincere le partite come quelle di domenica. Ormai è acqua passata, dobbiamo fare una bella partita contro la Sampdoria e recuperare i punti persi.  Il Mondiale? Una macchia nera indelebile per la mia carriera. Nei giorni successivi i compagni e mister Inzaghi mi hanno aiutato molto. Lotta con Icardi? Lui è un campione, sono anni che lotta per la classifica cannonieri. Un avversario duro da battere che in area sta diventando micidiale; cresce sempre di più. Mi piace perchè mette l’anima quando gioca, quello che faccio anche io. I miei compagni? Mi mettono in condizione di fare gol con grande costanza dall’inizio della stagione, non potrei sostituirli con nessuno perché sono fortissimi”.

Parola anche al portiere albanese Thomas Strakosha“Ti aspettavi di arrivare con la Lazio a questo punto? Sicuramente abbiamo dimostrato di essere una squadra forte e solida. Ma quest’anno è più dura per noi, tante squadre si sono rinforzate. Lo vedremo a fine campionato, abbiamo fatto risultati utili ma non dobbiamo fermarci qui. C’è stato un calo nelle ultime partite, adesso giocheremo contro la Sampdoria e vogliamo vincere anche se sarà molto difficile. Papà? Vedendolo da piccolo che giocava in porta mi ha appassionato. Mi mettevo i suoi guanti e la sua maglia. Da lì mi è nata questa passione. Qual è l’attaccante peggiore da affrontare? Per fortuna ce l’ho in squadra, è Ciro Immobile. Altri? Rispetto tutti, ma non ho paura di nessuno. Panucci? Credo che è come ogni ct della Nazionale che guarda i suoi giocatori”

Queste invece le dichiarazioni di Felipe Anderson“Il mio rientro? Sono cauto per non avere ricadute e spero tra 10 giorni di essere pronto. Andiamo piano sentendo le sensazioni, ci aspetta una grande stagione e io devo essere al 100%. La prima cosa a cui penso è a recuperare per aiutare la squadra. Se la squadra vince io sono felice, il resto viene dopo. Tutti avranno l’opportunità, giocherà chi starà meglio. Quando tornerò disponibile sarò un giocatore in più su cui potrà contare il mister”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

21° SERIE A | LIVE HELLAS VERONA-LAZIO 1-1

Published

on

 


 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW