Connect with us

Per Lei Combattiamo

Ramirez, il pupillo di Pioli più volte vicino alla Lazio

marco.cervino4@gmail.com'

Published

on

 


Talento puro, cristallino. Incantava Bologna con le sue giocate, tra gol di rara bellezza e assist da vero dieci. Il pupillo di Pioli: “Ha una tecnica pazzesca, salta l’uomo con facilità e sa dare l’assist vincente. Sa strappare come pochi, è in grado di fare 30 metri palla al piede e concludere in porta”. Parole al miele, da padre calcistico. Dal 2010 al 2012 insieme a Bologna, Gaston Ramirez è diventato uomo e calciatore, da promessa in patria al Penarol a uno dei talenti più importanti della Serie A. Fondamentale Pioli, che ha saputo lanciarlo nel grande calcio e fatto crescere. Due stagioni da protagonista in rossoblù per Gaston, gol (12) e giocate da trequartista moderno. Tecnica e corsa, il ‘Kaka uruguaiano’ lo chiamavano. La prima gioia in A arriva proprio contro la Lazio, il 23 gennaio 2011, battendo Muslera con un sinistro ad incrociare sul secondo palo imparabile per il suo connazionale.

Embed from Getty Images

Juventus, Inter, Roma, tutti pazzi per Ramirez. Alla fine arriva il Southampthon e con 15 milioni di euro brucia la concorrenza. Inizia così la sua avventura inglese, tra alti e bassi. Bene al primo anno con i Saints, male il secondo. Poi il prestito all’Hull City, ancora Southampthon prima di un nuovo prestito al Middlesbrough, ed ecco che si rivedono lampi del Ramirez ammirato a Bologna: 9 reti, assist e ottime prestazioni. In estate ci crede la Sampdoria e lo riporta in Italia per 10 milioni di euro, puntando sulla voglia di riscatto dell’uruguaiano. Giampaolo gli da una maglia da titolare nel suo ruolo da trequartista. Solo un gol in campionato ma decisivo nel derby, e un rendimento al di sotto delle attese. La Samp vola, Gaston un po meno.

Embed from Getty Images

Domenica sera ci sarà Sampdoria-Lazio, una partita d’alta classifica che promette spettacolo. Ramirez sarà titolare, trequartista nel 4-3-1-2 di Giampaolo. Una gara che l’ex Bologna avrebbe potuto giocare con la maglia biancoceleste, almeno da 3 anni. Riavvolgiamo il nastro. Estate 2014, Pioli è il nuovo allenatore. Per il centrocampo fa due nomi alla società: Parolo e il suo pupillo Ramirez. Tare ci prova, Pioli rivuole il suo uomo in grado di dare più soluzioni alla sua Lazio. L’ex tecnico biancoceleste lo aveva individuato come perfetto rinforzo sulla trequarti in aggiunta a Mauri, Candreva, Felipe Anderson e Keita. Ma il Southampthon voleva la stessa cifra spesa per acquistarlo dal Bologna e non accettava la formula del prestito. Inutili le continue chiamate di Ramirez al suo ex tecnico, i continui contatti tra le due società. Pioli non si arrende e chiede a Tare di riprovarci l’anno dopo in vista del preliminare di Champions contro il Bayer Leverkusen. Altro no, altro muro del club inglese. Ramirez e la Lazio si sono sfiorati negli anni, ora si ritrovano avversari in una sfida dal sapore europeo: Lazio quinta con 29 punti, Samp sesta con 26 ed entrambe con una gara in meno. Una partita che Gaston avrebbe potuto giocare con la maglia biancoceleste, lui che per due anni è stato in cima alla lista dei desideri di Pioli per la sua Lazio.

Embed from Getty Images

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Un mese fa il trionfo della Lazio al derby: il ricordo della Società biancoceleste – VIDEO

Published

on

 


Esattamente un mese fa andava in scena il derby della Capitale. Un incontro sempre atteso a Roma in grado di paralizzare un’intera città. La gara di andata ha visto trionfare la Lazio ai danni della Roma per 1-0 grazie alla rete segnata da Felipe Anderson. Un nuovo successo al derby che si aggiunge ai tanti raggiunti nell’arco della storia biancoceleste. La Lazio per ricordare la vittoria e rivivere tutti i momenti più belli di quella partita, ha postato sui propri canali socia ufficiali un video emozionante.

Questo il post della Lazio:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da S.S. Lazio (@official_sslazio)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW