Connect with us

Per Lei Combattiamo

Garofalo, preparatore dei portieri: “Strakosha ha grandi potenzialità. Lazio-Torino? Partita avvincente”

Published

on

 


La redazione di Superscommesse ha intervistato, nell’ambito della rubrica “Dietro le Quinte“, Marco Garofalo, ideatore e responsabile del blog “Ilnumero1.it” e attuale preparatore dei portieri nel settore giovanile under 13 della S.S. Lazio, affrontando il tema del cambiamento del ruolo del portiere e dei preparatori stessi in quello che potremmo definire il “calcio moderno” e fornendo un pronostico sulla partita tra Lazio e Torino, in scena stasera allo stadio Olimpico.

Quanto e come è cambiato il ruolo dei preparatori dei portieri, ma anche dei portieri stessi, dopo l’introduzione della regola del retropassaggio del 1992?
“Oggi gli allenatori di tutte le categorie richiedono la piena partecipazione del portiere nella costruzione della fase offensiva. A dire la verità qualcuno ha tentato questa strada prima del 1992, Jan Jongbloed, numero otto sulla schiena e portiere della nazionale Olandese nel mondiale del ’74. Forse quell’innovazione non ebbe un seguito per via dell’uso eccedente dei piedi e per ciò che rientra nella comune convinzione ovvero che il portiere deve parare prima di tutto, caratteristica che spero non passi mai di moda!”.

Per valutare un portiere al giorno d’oggi, quali caratteristiche prenderebbe in considerazione? Quali invece le caratteristiche più importanti per un preparatore?
“Nell’ultimo mondiale l’altezza media dei portieri è stata di 187 cm e il dato medio sul loro peso è stato di 82 kg. Ciò attesta la tendenza degli allenatori di tutto il mondo nel selezionare portieri intorno al 190 cm, con una struttura né troppo esile né troppo massiccia. Il fisico è un parametro fondamentale. Non è scontato ribadire che i requisiti base degli allenatori risiedono nell’ampia conoscenza del settore e nel saper impartire l’insegnamento”.

Nel suo programma di allenamento quanto tempo dedica all’aspetto tecnico?
“La tecnica è la madre di ogni sport. La capacità di eseguire abilità è un’importante caratteristica dell’uomo. Se non avessimo la capacità di eseguire prestazioni motorie specializzate non potrei battere sulla tastiera articoli per il blog. Chiunque metta in atto capacità motorie delineerà inevitabilmente un metodo di apprendimento “per prova e errore”. Alcune di queste abilità saranno sicuramente innate, mentre l’esecuzione di azioni motorie più complesse saranno il risultato di anni di allenamento veicolato da insegnanti, allenatori o altri esperti della disciplina praticata. Detto ciò credo fermamente che gli allenatori dei portieri non possano fare a meno di un addestramento tecnico mirato e oculato”.

Quanto è importante l’aspetto mentale per un portiere?
“Molto, il portiere ha delle responsabilità che in campo non ha nessun altro. Sei lì a non far nulla per ottantanove minuti e poi sei decisivo al novantesimo. Per ottantanove minuti devi essere bravo a mantenere la concentrazione al massimo e a distoglierti da tutto il resto. Non è per tutti. Anche questo però, è parte del fascino della natura del numero uno”.

In un’intervista a tuttomercatoweb ha affermato che il più forte portiere al mondo è Buffon. Ha già scelto il suo successore?
“Credo che sia una domanda a cui non si possa rispondere. E’ come nominare il successore di Maradona. Nessuno degli addetti ai lavori lo ha ancora trovato”.

Ha per caso in mente un nome di un portiere ancora sconosciuto ma che secondo il suo punto di vista è destinato a fare carriera?
“Difficile dirlo, ci sono senz’altro giovani portieri con potenzialità come Strakosha, Donnarumma, Audero e Meret. Ultimamente, tra allenatori dei portieri c’è interesse per Carnesecchi, portiere dell’Atalanta Primavera”.

Fin dal 2012 lei collabora con la S.S. Lazio. Stasera scenderanno in campo allo stadio Olimpico Lazio e Torino alle ore 21:00. Può dirci come finirà secondo lei? Cosa ne pensa invece di Genoa Atalanta rinviata per maltempo a martedì 12?
“Il Genoa tenterà di vincere affrontando una squadra reduce dal turno infrasettimanale di Europa League. Nella capitale, la Lazio vorrà mantenere l’asticella alta: vincendo aggancerà la Roma e sopratutto accorcerà le distanze con il gruppetto di testa aumentando la distanza con la Sampdoria. Dall’altra parte il Torino vorrà vincere per interrompere la serie di pareggi. Sarà sicuramente una partita avvincente“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

SETTORE GIOVANILE | Lazio, il programma completo del weekend

Published

on

 


Ci avviciniamo sempre di più all’inizio di un nuovo weekend. Questo fine settimana, come riporta il sito ufficiale biancoceleste, saranno ben sette le sfide che, tra sabato e domenica, si disputeranno per quanto riguarda il Settore Giovanile della Lazio.

Sei su sette saranno impegnate fuori casa, l’unica tra le mura amiche sarà l’Under 14 PRO contro il Frosinone: l’Under 18 sarà di scena in casa del Genoa, l’Under 17 a Bari, Under 16 ed Under 15 entrambe in casa della Salernitana, mentre l’Under 14 Regionali Elitè giocherà in casa del Grifone Calcio e l’Under 13 in quel di Ascoli.

Di seguito il programma del weekend:

 

Under 18 Serie A-B | GENOA-LAZIO

Domenica 29 gennaio ore 11:00, Campo Begato 9 (GE)

 

Under 17 Serie A-B |BARI-LAZIO

Domenica 29 gennaio, ore 11:00, C.S. Antonio Antonacci (BA)

 

Under 16 Serie A-B | SALERNITANA-LAZIO

Domenica 29 gennaio, ore 16:00, C.S. Vicenzo Volpe (SA)

 

Under 15 Serie A-B | SALERNITANA-LAZIO

Domenica 29 gennaio, ore 14:00, C.S. Vincenzo Volpe (SA)

 

Under 14 PRO | LAZIO-FROSINONE

Domenica 29 gennaio, ore 14:30, C.S. Green Club (RM)

 

Under 14 Regionali Elitè | GRIFONE CALCIO-LAZIO

Sabato 28 gennaio, ore 16:30, Villa Dei Massimi (RM)

 

Under 13 PRO | ASCOLI-LAZIO

Sabato 28 gennaio, ore 16:00, Campo Parrocchiale S. Maria (AP)

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW