Connect with us

Per Lei Combattiamo

ESCLUSIVA | L’ex arbitro Pieri su Immobile: “Il Giudice Sportivo non ha avuto coraggio, la squalifica andava tolta. Io sbagliai con Toni…”

Published

on

 


L’ex arbitro Tiziano Pieri, dopo  aver letto il verdetto del Giudice Sportivo in merito all’ultima giornata di campionato arrivato poche ore fa, commenta così attraverso il suo profilo ufficiale Twitter: “La 16ª giornata di serie A si chiude con una bella supercazzola del Giudice Sportivo, per non dire che Giacomelli ha sbagliato ad espellere Immobile derubrica la condotta violenta in antisportiva…“. Parole, queste dell’ex fischietto, ribadite anche in esclusiva ai microfoni di LazioPress.it: “Non ha senso questa decisione! Era più giusto togliere la squalifica. Io sono stato il primo arbitro a ritrattare con il Giudice Sportivo un provvedimento disciplinare sbagliato, quando ancora non c’era il Var. In un Fiorentina-Parma buttai fuori Toni: rivedendo la partita mi accorsi che la gomitata che credevo di aver visto non c’è mai stata, ma era simulazione. Quando il Giudice Sportivo mi chiese cosa avessi visto, non ho avuto problemi ad ammettere che dal campo alla tv le cose le ho percepite diversamente. Ho ammesso l’errore, Toni non ricevette la squalifica. In questo caso non dico che Burdisso ha simultato, ma la decisione più adatta era un giallo per lui ed Immobile. Stando ad un discorso di giustizia, la squalifica andava tolta, dargli una giornata è solo uno ‘zuccherino” per addolcire’. Gli errori capitano, anche se col Var non dovrebbero ripetersi, ma siamo all’inizio dell’utilizzo, dobbiamo migliorare. Gli arbitri devono stare attenti, Rizzoli è molto bravo e farà capire agli altri come gestire lo strumento. Io non ho fatto il Var, ma la moviola in tv sì, quindi capisco bene le dinamiche e le tempistiche. In diretta anche io credevo che fosse rosso, il Giudice Sportivo rivedendo l’episodio doveva prendere coraggio ed ammettere l’errore. Mi è sembrata una decisione per trovare un ‘compromesso’: per non scomodare l’AIA e per non far arrabbiare ulteriormente la Lazio”. Così il genovese analizza gli episodi di Lazio-Torino, che fanno discutere anche a distanza di giorni dalla partita.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

L’Italia batte l’Ungheria e si qualifica alle Finals di Nations League

Published

on

 


A Budapest gli Azzurri vincono contro la squadra allenata da Rossi e si aggiudica la qualificazione alle Finals di Nations League. L’Italia sblocca la partita nel primo tempo con Raspadori che sfrutta un errore della difesa ungherese. Nella ripresa Dimarco realizza la rete del 2-0 contro l’Ungheria.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW