Connect with us

Per Lei Combattiamo

CENA DI NATALE LAZIO | Parolo: “Non abbiamo paura di nessuno”, Manzini: “La Lazio più forte che ho mai visto”| FOTO

Published

on

 


AGGIORNAMENTO ORE 23.00 – Maurizio Manzini: “Quando una persona ha la fortuna e la ventura di fare della sua passione il suo lavoro è un disegno del destino. Ho perso il conto degli anni qui, ed è una cosa bella. Questa occasione di festa sta dimostrando il segreto di quest’anno: l’unità del gruppo negli intenti e nello spogliatoio, che se nessuno ci mette la coda può portarci a grandi soddisfazioni. Ho visto passare tante squadre che hanno vinto titoli, ma questa ha la forza in sè per oscurarle tutte: credo sia la Lazio più forte che ho visto”

AGGIORNAMENTO ORE 22.30 – Grande assente della serata di festa biancoceleste è Igli Tare: in attesa di catapultarsi nella sessione di calciomercato invernale, il direttore sportivo si è preso qualche giorno di riposo che sta trascorrendo a Dubai.

AGGIORNAMENTO ORE 22.10Patric: “È il secondo anno che sono qui a Spazio Novecento, il locale è molto bello. Siamo qui per festeggiare e scambiarci gli auguri di Natale. La squadra sta facendo una stagione molto positiva, nella seconda parte di stagione vogliamo compiere un ulteriore salto di qualità. Ci attendono mesi importanti. Finora abbiamo fatto bene ma vogliamo dare ancora di più da adesso in poi per restare nei primi posti, che è quello che vogliamo. Nello spogliatoio c’è un grande spirito, i miei compagni sono prima di tutto grandi persone: si vede anche in campo, siamo felici. Mi auguro che la squadra possa riuscire ad ottenere ciò che vuole“.

AGGIORNAMENTO ORE 22.08 – Marco Canigiani, Responsabile Marketing biancoceleste: “Ormai Spazio Novecento è diventata la nostra casa per eventi, ringrazio piacevolmente perché ci ospita per l’ennesima volta in occasione della cena di Natale come già accaduto in altre grandi iniziative. C’è una bella atmosfera per il gran momento che stiamo vivendo. Le feste di Natale spesso coincidono con momenti positivi, speriamo si segua su questa strada. Il rendimento tra la fine della scorsa stagione e l’inizio della nuova, tutti i tifosi avrebbero firmato. Domenica torneremo ad avere uno stadio degno di questa squadra. In questo momento sarà fondamentale tornare a riempire lo stadio: le prestazioni della squadra lo meritano. Noi stiamo facendo il nostro con iniziative che possano servire da stimolo. I primi numeri ci stanno dando ragione”. 

AGGIORNAMENTO ORE 22.06 – Giulio Gargano, Direttore generale della Lotito Holding: “Auguri a tutti i presenti ma soprattutto a tutti i tifosi della Lazio. L’inizio di anno è stato positivo, e st una bella festa: i calciatori sono sereni, e tanti tifosi hanno raccolto l’invito del presidente Lotito. Il Presidente tiene al rapporto con i tifosi. Staff e squadra stanno facendo cose egregie: il Presidente vuole dare massima determinazione a tutti gli eventi che si susseguono fuori dal Centro Sportivo per spingere al massimo una squadra che, siamo certi, potrà dare soddisfazioni. Si è ritrovato entusiasmo nello spogliatoio e soprattutto tra i tifosi. Lo stadio si sta ripopolando, la gente è felice e vogliosa di stare accanto a questi ragazzi per condurli alla vittoria. La Lazio vuole raggiungere il massimo del suo potenziale ma speriamo sia il campo ad emettere i propri verdetti”.

AGGIORNAMENTO ORE 22.08 – Marco Parolo: “Credo che nessun’altra squadra in questa stagione ci abbia mai messo sotto, e questo deve essere il nostro punto di forza da dove ripartire il prossimo anno. Migliorare in quelle, seppur poche occasioni, siamo mancati: consapevoli della nostra forza, vogliamo finire bene il 2017 e ripartire alla grande nel girone di ritorno dove vogliamo fare sempre meglio. Il sogno si chiama Champions e ci siamo guadagnati anche l’opportunità di giocarcelo sino in fondo. Poi a marzo si vedrà quanto…! Stiamo lavorando con una base importante: se giochiamo con la cattiveria giusta, non abbiamo paura di nessuno. Marusic è un giocatore importante che sta facendo grossi passi in avanti e che non viene preso in considerazione come altri, ed è quello che mi ha stupito di più e rivedo in lui un prospetto importante che può crescere molto. Impossibile che Biglia non possa uscire per quello che è realmente, ma con il rispetto di chi è andato via, abbiamo avuto il coraggio di guardare avanti senza far rimpiangere nessuno. La partita emozionalmente più bella è la sfida contro la Juventus a Torino, rivissuta come un bissare la finale di Supercoppa. Ci ha dato grande autostima, e anche se manchiamo in continuità di risultati, la Lazio ha sempre giocato da Lazio. Dobbiamo continuare così!”

AGGIORNAMENTO ORE 22.05 – Il responsabile del settore Giovanile biancoceleste Mauro Bianchessi: “Lotito in prima persona da giugno e coadiuvato da me si sta occupando del settore Giovanile con l’obiettivo della valorizzazione del parco giocatori italiano. Siamo qui da pochi mesi ma stiamo ottenendo grandi successi e soddisfazioni e stiamo migliorando. Ci proponiamo di raggiungere nei prossimi due anni i nostri obiettivi, tra i quali quello di costruire un settore giovanile che sia ricco di giocatori tifosi laziali”.

AGGIORNAMENTO ORE 21.28 – Manila Nazzaro, la presentatrice e madrina biancoceleste della serata: “Sono tanto tifosa della Lazio, e ho convinto anche i miei figli: il più grande gioca negli Esordienti giovanili. Sono pugliese, ma è stata una cosa tramandata da mio fratello. Sogno l’idea di essere madrina della Lazio, far parte di questo gruppo questa sera mi commuove e mi inorgoglisce: è una famiglia molto importante. Un mio riferimento, anche ai tempi di Miss Italia, è stata Anna Falchi, altra laziale bellissima. Se dovesse vincere qualcosa di importante la Lazio? Lo strip-tease no ma possiamo pensare a qualcosa…intanto continuamo a sognare così. La forza e la determinazione di Simone Inzaghi hanno dimostrato come si riesce a creare un gruppo vincente ma con un vivaio meno costoso rispetto ad altre squadre: con il cuore e l’attaccamento alla maglia. La squadra è cambiata nel comportamento, di testa prima che di gambe. Inzaghi è un pezzo di questa maglia: non so quali squadre sono nel suo futuro e può puntare a grandissime squadre, ma per lui la Lazio è e resterà sempre la Lazio. Auguri di Buon Natale a tutta la famiglia biancoceleste!”

AGGIORNAMENTO ORE 21.05Inzaghi: “Bellissimo essere qui a festeggiare con tutte le nostre famiglie. Ho un gruppo incredibile e la rabbia la stiamo mettendo sul campo, sono sempre convinto che ci toglieremo tante soddisfazioni“. Anche la compagna del mister ha preso parola: “Un’emozione incredibile essere qui stasera, sono molto emozionata. Ho promesso a mio marito di fare una trasferta, magari europea”. Riprende parola il mister: “Auguro tanti auguri a tutti i tifosi biancocelesti“.

AGGIORNAMENTO ORE 21.00Basta, intercettato dalla radio ufficiale del club, ha parlato all’ingresso di Spazio Novecento: “Mi auguro che il 2018 sia come il 2017, un anno di successi una finale vinta importante. Il nostro obiettivo e dare soddisfazioni ai tifosi e raggiungere un traguardo prestigioso, come la Champions”.

AGGIORNAMENTO ORE 20.50 – Primo Vip illustre ai microfoni di Lazio Style Radio, Enrico Montesano: “Babbo Natale ci riporti i tre punti persi contro il Torino per colpa della tecnologia. Orgoglioso di essere presente a questo evento. Inzaghi? Me lo coccolo alla grande, ho vissuto Maestrelli e nessuno quanto lui me lo ricorda. Auguro buone feste a tutti i tifosi biancocelesti”.

AGGIORNAMENTO ORE 20.40 – Prima cena natalizia biancoceleste per Caicedo: “E’ molto bella tutta questa atmosfera. Ho portato tutta la mia famiglia, perchè essere parte di questa rosa è come far parte di una grande famiglia. La Serie A è tosta, sto lavorando tanto. Il mio italiano? Ho cercato di imparare subito la lingua in modo da aiutare meglio, i mie compagni e il mister”.

AGGIORNAMENTO ORE 20.30 – A prendere parola è de Vrij: “Stiamo facendo un bel campionato, noi siamo forte e l’abbiamo dimostrato in molte occasioni. Lasciamo alle spalle il passato e le polemiche. A Bergamo siamo stati compatti e non ci siamo fatti intimorire dallo svantaggio. Vogliamo i tre punti con il Crotone per chiudere bene l’anno davanti ai nostri tifosi. Il mio regalo per i tifosi? Vediamo aspettiamo il 2018”.

AGGIORNAMENTO ORE 20.25Strakosha: “Possiamo migliorare sempre, per me è stato un buon anno, ma c’è sempre occasione per migliorare. Ringrazio lo staff tecnico e il mister che credono molto nelle mie qualità. La squadra è forte, siamo un bel gruppo. Speriamo di regalare la Champions ai tifosi”.

AGGIORNAMENTO ORE 20.22 – Arrivano le prime parole di Wallace: “Molto contento di essere qui questa sera, si respira aria di festa. Poi siamo vestiti tutti bene (ride, ndr). Dobbiamo lavorare ancora di più, per dare tante soddisfazioni ai tifosi”.

AGGIORNAMENTO ORE 20.10 – Arrivano alla cena di Natale, tutti i tesserati biancocelesti. Radu, Inzaghi e de Vrij incalzato dai tifosi sul rinnovo, tanti sorrisi per l’olandese, ma nessuna risposta sul quesito firma. Presenti anche il responsabile della comunicazione, Diaconale e Stefano De Martino.

AGGIORNAMENTO ORE 19.25 – Questa la location preparata a festa per ospitare la Lazio al gran completo per la consueta cena di Natale. Primo ad arrivare Dusan Basta. E le prime indiscrezioni che arrivano riguardano il menù della cena:

Risotto con gamberi rossi allo sfusato amalfitano

Cupoletta di melanzane con cuore di tagliolini all’uovo e yogurt di bufala su letto di San Marzano

Magnum di tonno con flan di polpo e patate

Semifreddo alla Crema Rocher


E’ tutto pronto per la cena di Natale della Lazio. Questa sera tutta la squadra, famiglie comprese, si ritroverà a SpazioNovecento, noto locale dell’Eur. Già in passato la rosa si era scambiata gli auguri all’ombra del Colosseo Quadrato. Tante le sorprese previste per l’evento: dall’aquila Olympia alla Supercoppa Italiana, fino ad arrivare a Tommaso Paradiso, stella della musica italiana e frontman dei “TheGiornalisti”.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Simone Inzaghi torna a parlare della Lazio: “Dove alleno io arrivano i trofei”

Published

on

 


Simone Inzaghi oggi durante la conferenza stampa alla vigilia di Inter-Roma è tornato a parlare della sua ex squadra. Queste sono state le sue parole: “Con il Milan e Lazio dovevamo fare meglio, lo sappiamo. Ora abbiamo un altro scontro diretto, da vincere. Dove alleno io aumentano i ricavi, dimezzano le perdite e arrivano trofei. È stato così alla Lazio.”

Foto Fraioli

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:


I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW