Connect with us

Per Lei Combattiamo

Handanovic ricorda: “Alla Lazio sono stato bene anche se non giocavo, c’erano Peruzzi e Ballotta”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Il portiere dell’Inter Samir Handanovic si racconta a Inter Tv, ripercorrendo anche i suoi inizi e parlando dunque della sua parentesi in biancoceleste: “Ho cominciato guardando mio cugino, quando avevo 10 anni andavo a vedere lui che era più grande. Poi è nata la passione e sono andato in porta. Solo a calcio a 5 giocavo fuori. In Italia sono arrivato dalla Slovenia, serie B. Poi ho fatto un provino all’Udinese e mi hanno preso. Nel 2004/05 c’era Spalletti, ero il secondo portiere. Siamo arrivati quarti, prima qualificazione in CL. Poi sono andato in Treviso per giocare, dopo Calciopoli ci siamo trovati in serie A. Ho perso il posto un po’ per colpa mia, ma l’esperienza mi è servita. Poi a gennaio sono andato alla Lazio a fare il terzo portiere dietro Ballotta e Peruzzi. Mio padre ha l’età di Ballotta. Mi sono allenato con loro, è stato bello anche se non giocavo. Alla prima partita sono stato espulso, ho causato un rigore, da ultimo uomo. De Michele lo ha parato“.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Muriqi vicino al Bruges: l’offerta del club belga

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La Lazio continua a lavorare sul fronte entrate, con già 3 giocatori arrivati alla corte di Sarri. Tuttavia, la giornata odierna sembra essere dedicata alle uscite. Già due annunci in mattinata da parte della Società biancoceleste, volti a comunicare due cessioni: la prima è quella di Bobby Adekanye ai Go Ahead Eagles, la seconda è quella di Denis Vavro al FC Copenaghen. Due ufficialità alle quali vanno aggiunto altre operazioni in uscita. Tra queste c’è quella di Vedat Muriqi, appena rientrato dal prestito al Mallorca e alla ricerca di una nuova sistemazione. Il club spagnolo gradirebbe un suo ritorno, la l’offerta presentata finora alla Lazio non è stata considerata congrua. Motivo per cui i biancocelesti valutano altre offerte, provenienti sopratutto dalla Turchia. L’ultima, secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà, è quella del Club Bruges, che si starebbe avvicinando sempre di più all’acquisto del kosovaro, grazie ad una prima offerta di 9 milioni di euro. Una trattativa entrata nel vivo che potrebbe chiudersi a breve.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW