Connect with us

Per Lei Combattiamo

CONFERENZA | Ballardini: “La Lazio è molto forte, ma il Genoa che conosco può contrapporsi, giocando da squadra”

Published

on

 


Lazio e Genoa si sfideranno all’Olimpico lunedì sera, chiudendo così la 23′ giornata di campionato. Il tecnico rossoblu, Davide Ballardini,  è intervenuto in conferenza stampa, in vista della gara contro i biancocelesti: “Sono arrivati dei giocatori nuovi interessanti e che avevano piacere di arrivare al Genoa. Calciatori con voglia ed entusiasmo. La Lazio ha calciatori di forza e qualità pari alle più forti del campionato. È una rosa molto ben costruita. Dovremo essere bravi, attenti e umili. Caratteristiche da Genoa. La Lazio è una squadra molto forte ma se il Genoa è il Genoa che io conosco, arriva quello che si merita. Con l’assenza di Spolli sarà probabilmente Rossettini candidato alla sostituzione. Oggi Izzo non si allena, ma domani dovrebbe tornare in gruppo. Le due sconfitte consecutive per il Genoa significa l’obbligo di fare di più e meglio. Durante la settimana mi mettono tutti in difficoltà. Galabinov ha caratteristiche uniche in rosa, ma dobbiamo avere più presenza in area avversaria. Hiljemark è generoso e corre molto, un giocatore dinamico con capacità di inserimento. Bessa ha molta qualità e senso del gioco. Può essere schierato in ogni ruolo del centrocampo. Pandev fino a oggi è stato molto attento e bravo a legare il gioco e a dare i tempi di gioco. Non si risparmia mai nemmeno in fase difensiva. Io un ex Lazio? Erano dieci anni fa. Sono stati commessi errori, io ne ho commessi. Errori non sul campo ma di scelte fra cui Pandev. E’ una cosa passata, la Lazio ha fatto la sua strada molto bene. Immobile? Era qua nel secondo mio periodo: ha uno strapotere fisico, vede la porta e si notavano già grandi qualità. Ha fatto la carriera che si merita.  I punti deboli della Lazio non li conosco perchè è una squadra molto forte, che sa stare bene in campo. Non ti vengono a pressare, sono consapevoli della loro forza. Sono padroni in ogni momento della partita. L’unica cosa che mi viene in mente è essere sempre squadra nell’attenzione e nella voglia di lottareIl Genoa deve contrapporsi alla Lazio giocando da squadra. Con attenzione, voglia di correre e di lottare. Facendo bene le due fasi di gioco“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

La S.S. Lazio onora la Memoria dei perseguitati della Shoah e delle vittime dell’odio

Published

on

 


Come riportato sul sito biancoceleste, la Lazio ricorda le vittime dell’Olocausto:
La Società Sportiva Lazio, Ente Morale, ricorda con commozione e onora la Memoria dei bambini, delle donne e degli uomini perseguitati della Shoah e vittime dell’odio. Non verranno mai dimenticati e continueremo a sentirli presenti, vivi, in ogni singolo istante, impegnandoci concretamente per dare luce alla Memoria e spegnere l’odio e la discriminazione in tutte le forme ottuse e violente in cui si manifestano ancora, ogni giorno“.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW