Connect with us

Per Lei Combattiamo

Tare annuncia: “A giugno de Vrij andrà via“

Published

on

 


A pochi minuti dal fischio d’inizio tra Lazio e Hellas, è intervenuto ai microfoni di Mediaset Premium il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare. Ecco le sue dichiarazioni:

“Sarà una partita dove abbiamo tanto da perdere e niente da vincere. Giochiamo contro una squadra in cerca di punti e dobbiamo esser bravi a ritornare sulla strada giusta perchè è un periodo dove stiamo sbagliando un po’ risultati e atteggiamento. Abbiamo parlato con la squadra, ora ci attendiamo risposte”.
Corretto dire che in questi dieci giorni vi giocate tutto?
“E’ corretto. Dobbiamo vincere stasera, passare il turno giovedì, riconfermarci col Sassuolo e poi giocarci la semifinale col Milan che è in salute”.
Stai notando una crescita dell’ambiente Lazio?
“L’unica cosa è che abbiamo uno zoccolo duro di 25-27mila persone che vengono in ogni partita. Però una squadra che sta lottando per la zona Champions il pubblico deve stare di più a fianco a noi. Veniamo da momenti difficili ma possiamo notare la differenza fra passato e presente”.
Quanto sta incidendo il fatto che siete la squadra che sta giocando di più?
“Stranamente ieri abbiamo controllato i dati fisici di gennaio ed è il mese dove la squadra ha corso più di tutti. E’ più un calo di energie nervose che fisiche. Su questo abbiamo cercato di lavorare tanto cercando di non perdere la serenità che serve in questi momenti. Dobbiamo essere consapevoli di quello che ci stiamo giocando ma anche sereni di dare la risposta sul campo”.
Fiducioso sul rinnovo di De Vrij?
“Penso che la Lazio si ritirerà dalla proposta fatta a Stefan per motivi che diremo più avanti. E’ stata una scelta fatta dopo tanti mesi e anni di trattative ma c’è anche un limite su come sono andate le cose. Penso che sia stato un professionista esemplare, ha dato tanto alla Lazio ma anche la Lazio gli ha dato tanto. Lo ringrazieremo per quello che ha fatto finora e che farà fino a fine stagione ma a fine stagione le nostre strade si divideranno. Non è il momento opportuno di dire i motivi di questa scelta ma dovevamo dare una risposta e l’abbiamo data stasera. E’ meglio guardare avanti, la Lazio è una squadra che è cresciuta in questi anni e lo farà perchè l’unica cosa che non mancano sono i giocatori”.
Saputo di accordi con altre squadre?
“Non è questione di accordi con altre squadre ma di correttezze quando si fanno le trattative. Dalla nostra parte abbiamo fatto le cose correttamente ma all’ultimo momento le cose sono cambiate. Non vogliamo più proseguire su questa strada”. 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Comunicato della Lazio sulle condizioni di Stefan Radu

Published

on

 


Dopo lo stop di Stefan Radu, la società biancoceleste ha pubblicato un comunicato ufficiale sulle condizioni del terzino:

“Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che il calciatore Stefan Radu è stato sottoposto in data odierna ad esami clinici e strumentali presso Paideia International Hospital. Gli esami hanno evidenziato una lesione di primo/secondo grado a carico del semimembranoso della coscia sinistra. Il calciatore ha già iniziato le cure specifiche del caso e verrà sottoposto a monitoraggio clinico quotidiano. Ulteriori esami strumentali verranno ripetuti nei prossimi giorni per quantizzare i tempi di recupero.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW