Connect with us

Per Lei Combattiamo

PAGELLE – Immobile si fa perdonare nel finale, male la difesa. Troppi errori per Basta

Published

on

 


Strakosha 5,5 – D’istinto devia sulla traversa l’inzuccata di Han da pochi metri, è sfortunato però con il pallone termina a Pavoletti che insacca. Non si capisce il motivo per cui non esce sul retropassaggio di Basta. Viene battuto una seconda volta su calcio di rigore da Barella che lo spiazza.

Luiz Felipe 5 – Considerato ormai titolare, non commette errori fino al calcio di rigore per il Cagliari. Episodio controverso in cui forse è il meno responsabile anche se la sua protezione del pallone è arrivata in ritardo. Deve ringraziare Strakosha dopo un retropassaggio killer intercettato da Farias.

de Vrij 5 – Soffre la fisicità di Pavoletti che vince tutti i duelli aerei, in ritardo la chiusura sul vantaggio della squadra di casa. Si è allenato poco in settimana e probabilmente non era al meglio motivo per cui Inzaghi lo richiama in panchina.

Dall’76’ Nani 5,5 – Si propone sulla fascia destra servendo qualche pallone in area. Spedisce fuori a botta sicura la palla del pareggio.

Radu 6 – Han gli sbuca alle spalle e lo sovrasta nel colpo di testa che porta al vantaggio degli isolani. Per il resto è il migliore della difesa come capita spesso in questa stagione.

Basta 4 – Praticamente regala la vittoria al Cagliari. Miangue lo irride senza pietà in occasione dell’1-0 rossoblu, ogni volta che il belga lo punta sono dolori. Poi un retropassaggio troppo debole di testa che porta al rigore.

Parolo 5 – Generalmente le sue partite sono oscure ma si avverte la sua presenza, in quella di oggi invece il suo lavoro ne si vede se si percepisce. Tanti errori nella gestione del pallone, si trova in una zona morta da coprire in occasione dell’1-0 cagliaritano.

Dal 64′ Milinkovic 5,5 – Qualche contrasto aereo e nulla più.

Lucas Leiva 6,5 – Propizia il gol del pareggio avventandosi sul pallone calciato da Luis Alberto e costringendo Ceppitelli a deviarla nella propria porta. Sradica palloni, imposta la manovra e protesta con gli avversari e l’arbitro da vero leader.

Lulic 5,5 – Riproposto interno di centrocampo, mette in campo il solito agonismo anche se troppi errori col palloni fra i piedi.

Lukaku 5 – La prima volta che accelera è ad inizio secondo tempo quando con il ginocchio spedisce la palla a fondo campo. Per il resto i compagni lo cercano poco e il belga nemmeno sembra essere troppo intraprendente.

Dal 64′ Felipe Anderson 6 – Un paio di accelerazioni ben controllate dalla difesa sarda, quando riesce a saltare l’avversario serve un pallone sprecato dai compagni.

Luis Alberto 6 – La Lazio si accende ogni qualvolta che il pallone passa fra i piedi del spagnolo anche se spesso brancola nel dubbio perchè in campo non trova nessuno con cui duettare. Perfetta la puniziona da cui nasce l’1-1.

Immobile 6 – Nessuno mette in dubbio la generosità, però deve spiegare il motivo per cui si trova costantemente sulla traiettoria di qualche suo compagno che prova l’accelerazione. Forse conquista un  rigore ma forse era meglio provare a calciare avendo la porta di fronte. Poi l’invenzione col tacco che porta al 2-2.

All. Inzaghi 5 – Deve ringraziare Immobile per il pareggio. Non si è capito il motivo per cui rinunciare alla qualità tecnica per giocarsi la partita al livello del Cagliari sull’agonismo. Contro avversari meno forti serve maggiore coraggio e oggi il mister è sembrato troppo timoroso.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, i convocati di Sarri: la scelta su Pellegrini

Published

on

 


Questa sera all’Allianz Stadium Juventus e Lazio si affronteranno per l’ultimo quarto di finale di Coppa Italia, con la vincente del match odierno che affronterà l’Inter di Simone Inzaghi in semifinale. Attraverso i propri canali social, la Lazio ha reso nota la lista dei convocati per il match con i bianconeri: anche il nuovo acquisto Pellegrini è subito disponibile.

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW