Connect with us

Per Lei Combattiamo

Lulic: “Europa League o quarto posto? Tutto sarebbe stupendo, come giocare sempre in uno stadio pieno”

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on

 


Con una sosta nazionali ormai prossima al termine, la Serie A sta per ripartire per un finale di stagione che ha ancora tanto da scrivere in qualsiasi zona della classifica. E chi si sta giocando tanto in questo campionato è la Lazio, ancora in lotta per un posto in Champions League e qualificatasi ai quarti di Europa League dove la prossima settimana se la vedrà col Salisburgo. Queste le parole rilasciate in esclusiva ai microfoni di Mediaset Premium dal capitano biancoceleste Senad Lulic: “Dovremo fare molta attenzione e sbagliare meno situazioni possibili; la sosta è capitata in un momento perfetto, che ci ha permesso di lavorare e recuperare energie per questi ultimi due mesi da lottare fino alla fine. I conti si faranno più in avanti, e al momento tutto è possibile e raggiungibile: sta a noi giocarci tutto sin dalla prima partita, perchè dal nostro quinto posto vogliamo continuare a lottare per scalare posizioni in classifica. Abbiamo la possibilità di affrontare le nostre rivali, Inter e Roma, in casa e questo significa davanti al nostro pubblico: vogliamo mettercela tutta. Se dovessi scegliere tra quarto posto o Europa League? Siamo lì a giocarcela su entrambi i fronti e non me la sento di scegliere, ma sarebbe stupendo raggiungere entrambi gli obiettivi. Già domenica affronteremo una squadra difficile come il Benevento, che mi piace come gioca e che affrontiamo davanti al nostro pubblico consapevoli di quanto è importante la vittoria non solo in termini di punti per noi in questo momento della stagione. Quest’anno mi sono prefissato l’obiettivo di lottare in campo per questi colori e per questa società, senza pensare troppo a posizioni di gioco e tattica; se avrò fatto una grande stagione lo valuterà alla fine. Milinkovic-Savic uomo mercato? Va lasciato in pace e tranquillo: meno se ne parla, meglio è: deve allenarsi con serenità. Il Var? E’ una tecnologia che va migliorata. Sappiamo tutti quanto siamo stati penalizzati, ma adesso non conta parlarne troppo ma puntare a fare il nostro meglio in campo. Gli arbitri sbagliano e continueranno a sbagliare, ma quello che dispiace è non comprendere come sia possibile con l’opzione di rivedere ogni singola azione. Un messaggio per i tifosi? Che continuino a sostenerci come fanno sin dalla Supercoppa Italiana; sono il nostro dodicesimo uomo in campo e l’augurio è che possiamo sempre trovarci a giocare in un Olimpico pieno”.

  


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

21° SERIE A | LIVE HELLAS VERONA-LAZIO 1-1

Published

on

 


 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW