Connect with us

Per Lei Combattiamo

PRIMAVERA | Bonacina: “Preoccupa la mancanza di reazione. Salvezza? Forse i ragazzi non ci credono…”

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Nel pomeriggio altra sconfitta amara per la Primavera biancoceleste; al termine della partita è l’allenatore Valter Bonacina ad analizzare quanto visto sul campo ai microfoni di Lazio Style Radio: “Oggi purtroppo i ragazzi non hanno risposto alle sollecitazioni come la settimana scorsa, anche dal punto di vista caratteriale siamo venuti un po’ meno. Nel primo tempo abbiamo fatto poco, l’approccio alla gara è stato buono, abbiamo avuto due-tre ripartenze con Neto sulla sinistra ma poi siamo spariti. Come abbiamo subito il gol non abbiamo più reagito. Questa è la cosa più preoccupante. È difficile anche durante la settimana, questa cappa che è sopra questi ragazzi è pesante e non riescono a tirar fuori le motivazioni che servirebbero per lottare e per non retrocedere. Non so se non sono abituati o se non hanno le caratteristiche per poterlo fare, è chiaro che ci sono evidenti problemi tecnici e caratteriali. I ragazzi credono nella salvezza? Con la partita di oggi mi sono venuti dei dubbi. Un primo tempo così non me lo aspettavo, credevo in una reazione del gruppo, cosa che non è avvenuta. Il Bologna ha dimostrato di essere più determinato e più cattivo. Ora bisogna cercare di rincuorare e spronare i ragazzi affinché tirino fuori il massimo. Non bisogna mollare. Purtroppo questa è un’esperienza che servirà perché quando i ragazzi usciranno dal settore giovanile incontreranno questo tipo di realtà. A livello giovanile non sono abituati a queste pressioni, seppur piccole per loro credo siano grandissime, non riescono a liberarsene e a giocare come dovrebbero. Da quando sono sulla panchina della Lazio abbiamo affrontato squadre importanti, con le grandi abbiamo anche tenuto testa per buona parte della partita poi l’errore individuale ci ha sempre condannato. Non si può, in ogni gara, commettere errori gravi, oggi è accaduto in occasione del gol: non si può, su un lancio di 30 metri, lasciare entrare un attaccate centralmente”.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

CalcioMercato

Calciomercato Lazio, Muriqi vicino al Bruges: l’offerta del club belga

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

La Lazio continua a lavorare sul fronte entrate, con già 3 giocatori arrivati alla corte di Sarri. Tuttavia, la giornata odierna sembra essere dedicata alle uscite. Già due annunci in mattinata da parte della Società biancoceleste, volti a comunicare due cessioni: la prima è quella di Bobby Adekanye ai Go Ahead Eagles, la seconda è quella di Denis Vavro al FC Copenaghen. Due ufficialità alle quali vanno aggiunto altre operazioni in uscita. Tra queste c’è quella di Vedat Muriqi, appena rientrato dal prestito al Mallorca e alla ricerca di una nuova sistemazione. Il club spagnolo gradirebbe un suo ritorno, la l’offerta presentata finora alla Lazio non è stata considerata congrua. Motivo per cui i biancocelesti valutano altre offerte, provenienti sopratutto dalla Turchia. L’ultima, secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Alfredo Pedullà, è quella del Club Bruges, che si starebbe avvicinando sempre di più all’acquisto del kosovaro, grazie ad una prima offerta di 9 milioni di euro. Una trattativa entrata nel vivo che potrebbe chiudersi a breve.

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW