Connect with us

Per Lei Combattiamo

Il Messaggero | Milinkovic riprende la mira per il derby

Published

on

 


Il serbo non segna da due mesi e vuole tornare a trascinare la Lazio: domani il Salisburgo, poi la Roma. Lotito ha già pronto il regalo Champions: Cristante.

La Milinflessione non dipende certo dalle voci di mercato. «Non ci sto pensando affatto al mio futuro. Mentre ero infortunato, volevo solo tornare in campo il prima possibile. Ora che ho recuperato, sono concentrato sulle mie prestazioni e sull’obiettivo più importante: andare in Champions con la Lazio». Non conta come, è fondamentale lottare. Per questo Sergej ha ricominciato a sgomitare e pedalare. In molti lo considerano sottotono, ma i chilometri percorsi a Udine dimostrano che il serbo è solo in rodaggio. Tornato decisivo sui duelli aerei (4) e le palle recuperate (11), a Salisburgo e nel derby promette nuove stoccate: «Abbiamo raggiunto un buon risultato nella prima partita contro gli austriaci, nonostante i due gol subiti dopo alcuni nostri errori. Per fortuna però ne abbiamo segnati quattro e questo sarà un ottimo vantaggio in questo ritorno. La nostra fase realizzativa è l’arma in più». E allora anche Milinkovic deve ricominciare a timbrare il tabellino come un tempo.

GOL Non segna addirittura dal 25 febbraio a Reggio Emilia, Sergej. Lì aveva sfornato l’ultima doppietta e raggiunto il nono centro in campionato. Nella gara successiva, con la Juve, era uscito malconcio e affaticato. In Europa aveva lasciato il segno a Bucarest soltanto con l’assist per Felipe l’8 marzo, in questa settimana deve rimettere sotto porta il turbo. Milinkovic è infatti l’amuleto delle trasferte (9 reti lontano dall’Olimpico, fra campionato e Coppa), ma anche uomo derby. L’anno scorso fece piangere la Roma, stavolta può lasciarla in coma. Anche perché questa, al di là dei suoi pensieri, potrebbe davvero essere l’ultima volta.

SOSTITUTO A giugno si scatenerà un’asta, il suo rendimento in questo finale di stagione e al mondiale farà la differenza: «Non vedo l’ora di andare in Russia e far vedere anche con la Serbia il mio valore». La Lazio farà il tifo per lui e perché il suo cartellino esploda oltre i 150 milioni della sua attuale valutazione. A quelle cifre, lo lascerà partire, a malincuore. Il diesse Tare è comunque già preparato. Nuovi contatti la scorsa settimana nella capitale con l’entourage di Cristante: è lui l’obiettivo numero per la sostituzione a centrocampo in caso di qualificazione in Champions. La Lazio sta lavorando nell’ombra da diverso tempo per battere Roma e Juve, è pronta a sborsare oltre 25 milioni all’Atalanta e promette al giocatore un posto da titolare la prossima stagione. In cui tra l’altro la fantasia potrebbe subire una rivoluzione: se Milinkovic potrebbe finire al Real, dalla Spagna rilanciano pure un clamoroso scambio Luis Alberto-Denis Suarez, classe 94′ con una clausola da 50 milioni. Gli stessi soldi che Lotito vorrebbe per Felipe in caso di cessione: il brasiliano è tornato a brillare, ma la permanenza rimane anche legata al suo posto da titolare. Domani a Salisburgo sarà ancora in ballottaggio sulla trequarti, a repentaglio senz’altro ci sarà il derby. L’esperimento di Udine coi magnifici 4 (compreso Immobile) tutti in campo difficilmente verrà ripetuto in queste due gare così importanti. In questo caso Inzaghi non può permettersi di sbilanciarsi così tanto lì davanti. Il Messaggero/Alberto Abbate

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Comunicato della Lazio sulle condizioni di Stefan Radu

Published

on

 


Dopo lo stop di Stefan Radu, la società biancoceleste ha pubblicato un comunicato ufficiale sulle condizioni del terzino:

“Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che il calciatore Stefan Radu è stato sottoposto in data odierna ad esami clinici e strumentali presso Paideia International Hospital. Gli esami hanno evidenziato una lesione di primo/secondo grado a carico del semimembranoso della coscia sinistra. Il calciatore ha già iniziato le cure specifiche del caso e verrà sottoposto a monitoraggio clinico quotidiano. Ulteriori esami strumentali verranno ripetuti nei prossimi giorni per quantizzare i tempi di recupero.”

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW