Connect with us

Per Lei Combattiamo

Inzaghi: “Una beffa che ricorderemo per sempre, ci farà crescere. Orgoglioso di questa Lazio”

jacoposimonelli@yahoo.it'

Published

on

 


Rammarico Lazio. Sfugge la Champions all’ultimo contro l’Inter, Simone Inzaghi traccia il bilancio della stagione biancoceleste.

Siamo arrivati a un centimetro da tutto, per fortuna abbiamo vinto la Supercoppa. C’è rammarico per campionato, Coppa Italia ed Europa League. Abbiamo preso due gol evitabili ma questo è il calcio. Eravamo in pieno controllo. Sapevo che Immobile non avrebbe retto tutta la partita, per quello l’ho tolto. Nulla però toglie i meriti dei miei ragazzi, ci prendiamo le cose buone di questa stagione. Miglioreremo, non dimentichiamo che era la nostra 55^ partita. Avremmo meritato di più ma è il calcio. Questa partita rimarrà dentro di noi, dovremo essere bravi a ripartire. Cresceremo. Questa Lazio mi ha stupito. Mercato? Ci sarà tempo, ora riordiniamo le idee. Ringrazio i tifosi, era da tanto che non vedevo uno stadio così”.

“C’è grande delusione, come giusto che sia, all’interno dello spogliatoio. Vista la prestazione offerta, non meritavamo di uscir sconfitti dal confronto. La gara di questa sera ci servirà da lezione perché dovevamo chiudere prima il discorso Champions. Ho ringraziato personalmente i miei ragazzi, abbiamo giocato al meglio 55 partite riuscendo a vincere anche un trofeo. Siamo mancati nelle ultime due giornate di campionato, che sono state come finali, e questo sarà motivo di analisi e di crescita. Proprio in determinate partite dovevamo fare di più.

Queste le dichiarazioni dell’allenatore biancoceleste ai microfoni di Lazio Style Channel“La partita di questa sera non cancella tutto quello che di buono abbiamo fatto in questa stagione. La delusione c’è, tanta come giusto che sia, nello spogliatoio. Non meritavamo la sconfitta stasera, ma che ci serva da lezione: il discorso Champions era da chiudere in altre partite. Ho ringraziato personalmente i miei ragazzi, che hanno giocato al meglio 55 partite stagionali con la vittoria anche di un trofeo. Siamo mancati nelle ultime due giornate ma sarà un motivo questo di analisi e crescita: in alcune partite dovevamo fare di più. Ma ripeto, la squadra deve essere fiera di quello che abbiamo fatto. Il campo ha detto che non sarà Champions League per la prossima stagione, ma ci riproveremo mettendoci alle spalle questa delusione. La nostra gente è sempre orgogliosa di noi e ce lo ha dimostrato anche stasera: è un pubblico che avrebbe meritato di più e mi è dispiaciuto non riuscire a salutarlo al meglio questa sera. Dopo questa stagione intensa e ricca di grandi emozioni, aspetto con ansia e felicità il mio matrimonio: un passo importante da compiere, che meritano tutti i miei familiari”.

 

 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Per Lei Combattiamo

Juventus-Lazio, la designazione arbitrale della partita di Coppa Italia

Published

on

 


La gara dei quarti di finale di Coppa Italia Frecciarossa Juventus-Lazio, in programma giovedì 2 febbraio 2023 alle ore 21:00 all’Allianz Stadium di Torino, sarà diretta dal signor Fabio Maresca (sez. Napoli).

Assistenti: Carbone – Preti

IV ufficiale: Feliciani

V.A.R.: Di Paolo

A.V.A.R.: Di Martino 


Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio.

DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

   

Continue Reading
Advertisement

RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:    

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW