Connect with us

 

CalcioMercato

ESCLUSIVA | Guardiola irrompe su Milinkovic e sorpassa lo United: i dettagli dell’operazione

chiaraluce_paola@libero.it'

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Il calciomercato estivo non è ancora entrato nel vivo delle sue trattative, ma c’è un nome in casa Lazio che è pronto a far smuovere le casse di grandi top club europei. Stiamo parlando di Milinkovic Savic, ora impegnato con la propria nazionale ai Mondiali di Russia che avranno inizio la prossima settimana. Secondo quanto raccolto in esclusiva dalla redazione di LazioPress.it, chi ha puntato gli occhi sul centrocampista serbo da inizio stagione è Pep Guardiola, che ha seguito le prestazioni del giocatore dal vivo attraverso gli occhi di un membro del suo staff; l’ex Barcellona è innamorato del Sergente biancoceleste, tanto da aver dato la procura della trattativa ad un famoso (suo amico) agente spagnolo per fargli da intermediario nell’operazione. Al calciatore, il Manchester City sarebbe pronto ad offrire un quinquennale da 9 milioni di euro, a conferma della propria intenzione di investire il budget societario nel reparto di centrocampo (vedi anche la pista Jorginho) e, per battere la concorrenza dell’altra Manchester, quella di Mourinho, il City sarebbe pronto a versare nelle casse della Lazio 115 milioni di euro: una cifra importante, ma ancora  distante dalla richiesta di Lotito da 150 milioni.  Lo United al momento è fermo in attesa di sviluppo in merito al futuro di Pogba, il club di Al Mubarak cercherà di accelerare l’operazione già in questi giorni che precedono l’inizio dei Mondiali di Russia, per sbarazzarsi delle concorrenze rivali e per evitare che il cartellino del talento serbo aumenti ancora il suo valore. Resta alla finestra il Psg, al momento bloccato sul mercato dalla questione Fifa relativa al Fair Play Finanziario.

a cura di Enrico De Lellis e Paola Chiaraluce 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Calcio

Verona, il Presidente Setti: “Dovevo tenere Zaccagni, invece ho preso Caprari che ha fatto più gol di lui”

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 Intervenuto ai microfoni di TeleArena, il Presidente del Verona Maurizio Setti ha parlato ha parlato del calciomercato, tornando alla cessione di Mattia Zaccagni alla Lazio della scorsa sessione estiva.

Queste le sue parole:

Con Tudor sono stato chiaro: non so se la squadra verrà ridimensionata, sicuramente verrà cambiata. Per un imprenditore come me è fondamentale fare delle cessioni. Per come sono fatto io, credo che sia corretto promettere solo quello che si può fare. E devo fare un calcio che si auto sostiene. E quando arriva un’offerta importante per un giocatore, è il giocatore stesso a… vedere l’offerta. Certo, puntiamo sempre a migliorare. E i risultati si sono visti. Tieni Simeone? Tieni Barak? Tieni questo e quello? No, non lo possiamo fare. Ma poi: dovevo tenere Zaccagni. E, invece, ho preso Caprari che ha fatto più gol di Zac ed è stato chiamato in Nazionale. Non dobbiamo fossilizzarci. La società va messa al centro”. 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW