Connect with us

Per Lei Combattiamo

Tanti auguri, Re Miro

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Passano gli anni, cambiano i protagonisti e le competizioni ma la storia si ripete: chi affronta il 26 maggio con spregiudicatezza “tanto vincemo” e chi risponde con una tifoseria silenziosa, chi “ve famo usci’ dalla Coppa” e chi risponde con i fatti ed una semifinale conquistata che ha portato alla vittoria della Supercoppa Italiana, chi si alza la maglia dopo 5’ di gara…e chi risponde con Miro Klose al 93’.

Era il 16 ottobre del 2011 quando la Lazio vinse quel derby nella maniera più bella, più sofferta ma per questo indimenticabile. Nei giorni precedenti alla gara l’ex capitano dei giallorossi, lo stesso del 26 maggio, si divertiva ad ironizzare “l’uomo derby è Reja”. Le carte in regola per presagire una giornataccia c’erano tutte: Osvaldo al 5’ segna e porta in vantaggio i suoi, si alza la maglia e mostra la scritta “vi ho purgato anche io”…ma forse l’argentino non sa che le partite, se tutto va bene, termino al 90’…e poi, se tutto va male invece, terminano al 93’.

Ma Klose non è solo questo ed è rimasto nel cuore dei tifosi per quello che ha dato in campo, ma soprattutto per quello che ha mostrato fuori: professionalità, educazione, serietà. Il primo ad aiutare i più giovani, l’ultimo a mollare in campo. Il primo ad arrivare agli allenamenti, l’ultimo a rientrare nello spogliatoio.

Di gol ne ha fatti tanti: è andato in rete nella prima gara stagionale con la Lazio, nell’esordio in campionato, nel primo derby che ha disputato; ha rifilato una cinquina al Bologna, ha collezionato oltre 50 reti in biancoceleste. E’ lo straniero con più gol realizzati nei campionati italiani con la maglia della prima squadra della capitale ed è stato per due anni consecutivi il miglior marcatore dei biancocelesti. Nell’ultima partita disputata da laziale ha deciso di salutare nel suo stile: segnando, contro la Fiorentina un rigore. I tifosi però non lo portano nel cuore solo per i gol, ma anche, e forse soprattutto, per quella volta che il gol se lo fece annullare: rete del tedesco di mano contro il Napoli, ma lui ammise a Banti il tocco. Cose da laziali, cose da Klose!

Per il segno che hai lasciato, per la tua classe, per la tua elegante lazialità, per il 26 maggio e per quel gol al 93’…buon compleanno, re Miro!

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Per Lei Combattiamo

Rinnovo Patric, le parole del difensore: “Si è parlato tanto in questi mesi, io amo questo club e i suoi tifosi” – FOTO

Published

on

@LazioPress.it ha un nuovo account Instagram. Torna a seguirlo. CLICCA QUI


 

Attraverso un post sui propri canali social, il difensore della Lazio Gabarron Patric ha voluto esprimere tutta la sua felicità per il rinnovo con i biancocelesti. L’annuncio della sua firma sul nuovo contratto è arrivato nella giornata di ieri, con lo spagnolo che si legherà alla Lazio per altri 5 anni. “Si è parlato tanto in questi mesi, ma per me è stato facile fare questa scelta. Ho sempre voluto questo club, lo amo come amo i nostri fantastici tifosi. Ancora insieme! Forza Lazio!”, queste le sue parole.

Di seguito il post di Patric:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Patric Gabarron Gil (@patric6)

 

Tutto il mondo LazioPress.it in un solo link. CLICCA QUI e rimani informato 365 giorni sulla Lazio. DA QUI SCARICA LA NOSTRA APP. PER SEMPRE GRATIS

 


RINGRAZIAMO I NOSTRI SPONSOR:

Continue Reading

I più letti

Scarica subito l'app di LAZIOPRESS.IT! Disponibile su app_store google_play

  © 2015 LazioPress.it | Tutti i diritti sono riservati | Testata giornalistica con autorizzazione del Tribunale Civile di Roma numero 13/2015 | CONTATTI

Close
LazioPress.it

GRATIS
VIEW